Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.9 stelle
    4.9 / 5 (9 )
  • Vota!


Scrivere per il web è un’arte ed un mestiere. C’è chi decide di far uscire il proprio estro sulle pagine di un giornale o componendo poesie e chi opta per la stesura di un libro. Quanti, invece, scelgono di scrivere per il web devono seguire precise istruzioni che ben si differenziano dalla carta tradizionale. Poco importa che si tratti di un articolo per una testata, della realizzazione di un testo per un sito o di un blog aziendale: la scrittura su Internet fa storia a sé.

In questa mini guida ti descriverò le tecniche per scrivere per il web in modo efficace e ti mostrerò come monetizzare. Lo sai che si può scrivere sul web e guadagnare seguendo alcune semplici accortezze?

Cominciamo ad esaminare insieme il mondo del web writing e a capirne i meccanismi. Ricorda, due sono i concetti d’ordine: amore per la scrittura e applicazione online.

scivere per il web

Lo stile di scrittura sul web

Web writer non sempre si nasce, ma si diventa. Come? Con lo studio e la pratica. La scrittura sul web è una disciplina che richiede una profonda conoscenza non solo dell’italiano scritto, ma anche delle caratteristiche del web stesso. Per imparare a scrivere in modo efficace sul web bisogna uscire dalle logiche della carta stampata. Ogni mezzo ha, infatti, la propria peculiarità. Insomma, per funzionare sul web un testo deve essere convincente.

Ecco alcune semplici regole da seguire:

  • Utilizza un tuo stile, sii riconoscibile e abbatti le barriere con la tua community. Usa sempre il “tu” e il “noi”;
  • Crea frasi brevi, dalla struttura semplice ed utilizza un linguaggio semplice, “basico”. Elimina aggettivi e avverbi inutili, togli il superfluo ed il ridondante;  
  • Evita qualsiasi forma di gergo tecnico, abbreviazioni ed acronimi; usa uno stile accattivante per attrarre l’attenzione del lettore;
  • Dividi i tuoi testi in paragrafi e se il tuo articolo risulta lungo inserisci elenchi puntati e sottotitoli;
  • Anche la formattazione del testo è importante: sfrutta il grassetto per evidenziare i passaggi più significativi;
  • Inserisci link, cita le fonti e fai riferimento a dati concreti. I numeri contano spesso più delle parole .
  • Scrivi per il tuo pubblico, ma anche per i motori di ricerca. Non dimenticarti quindi del SEO Copywriting a cui sarà dedicato uno specifico paragrafo di questa mini guida.

L’importanza del contenuto

Nel grande oceano della rete c’è solo un modo per emergere e distinguersi: creare contenuti di qualità, originali e differenti. Insomma, realizzare qualcosa di unico e che invogli il lettore a rimanere sul tuo articolo, sulla tua pagina o sul tuo blog.  

Le prime domande che devi porti quando decidi di metterti davanti ad una tastiera sono semplici:

  • cosa vorrebbe leggere il mio pubblico?
  • è un argomento interessante?
  • perché qualcuno dovrebbe leggere il mio articolo e non quello di un blogger affermato?  

Mettersi nei panni dell’utente è basilare per creare un contenuto che funzioni. Non solo. Sul web è bene adottare il metodo di scrittura giornalistico della piramide rovesciata (scrivere un contenuto con questa struttura significa iniziare dalle conclusioni e poi, solo successivamente, scendere via via nei dettagli). Questo serve a dare agli utenti subito la notizia principale, cioè il messaggio che si vuole trasferire. Niente climax, dunque: l’internauta vuole la sostanza e la vuole subito.

L’utente online si aspetta di arrivare su una pagina web che gli dia la risposta a ciò che cerca. Occorre perciò fornirgli subito questa risposta e solo successivamente procedere con gli approfondimenti.

Inoltre, ricordati che stai scrivendo attraverso uno schermo. La lettura su monitor è più faticosa e più lenta di quella su carta. Il lettore medio è impaziente e non ha voglia di sprecare energie o perdere tempo: o trova qualcosa di interessante o cambia pagina. L’80% dei navigatori, infatti, non legge riga per riga, piuttosto “scorre” la pagina in cerca di un gancio visivo intrigante. Solo chi cattura nei primi 30 secondi l’attenzione del lettore lo fa fermare sul proprio sito. Anche il layout grafico quindi non è da trascurare come affermato in precedenza.

 

SEO Copywriting: scrivere per farsi trovare online 

Bene, hai trovato contenuti originali, hai scritto in modo chiaro e conciso e messo online il tuo primo pezzo. A cosa serve però scrivere bene se poi il tuo testo non viene trovato dai tuoi clienti? Scrivere nel web significa anche essere scovato dai motori di ricerca. Uno dei compiti fondamentali di chi si avvicina alla scrittura online è imparare a scrivere secondo le regole del SEO Copywriting.

Ecco perché la scrittura su Internet è un’arte: poiché si devono accontentare i lettori e, allo stesso tempo, i motori di ricerca. Un gioco di equilibrio in cui la pratica diventa la prima alleata di un web writer.

Dunque, per imparare a scrivere online in modo efficace occorre anche saper ottimizzare alcuni elementi delle pagine web che ospitano i contenuti.

Questi gli elementi più importanti da ottimizzare per fare SEO Copywriting:

  • Ottimizza il testo per una sola keyword
  • Ottimizza il tag title e quello H1
  • Ottimizza video e immagini
  • Utilizza un sommario convincente

A tale proposito potreste trovare molto interessante il nostro corso seo copywriting

scrivere un testo per il webScrivere per il web e guadagnare

Scoperte le regole, è ora di metterle in pratica per iniziare a monetizzare il tuo lavoro.  Esistono due modi per fare soldi online: a retribuzione indiretta e a compenso diretto. Nel primo caso rientrano quei sistemi per i quali la ricerca del cliente non dipende da noi ma da terzi; situazione opposta, invece, per la seconda categoria.

Ci sono 3 metodi essenziali di scrivere per il web e guadagnare in modo indiretto:

  1. I Content Marketplace;
  2. I siti Paid To Write;
  3. I forum di settore.

Guadagnare scrivendo per i Content Marketplace

Si tratta di siti dove la domanda (chi cerca contenuti) incontra l’offerta (chi vuole guadagnare creando articoli) in modo diretto. Il funzionamento è più o meno simile per tutti: i pezzi assumono punteggi a seconda della tipologia di articolo, dell’autore, del rispetto dei tempi di consegna e così via. Al rating di valutazione corrispondono anche diversi costi per l’editore e una diversa retribuzione per chi scrive. I più famosi content marketplace in Italia sono:

  • Melascrivi;
  • Scribox;
  • Great Content;
  • O2O;
  • TextBroker; 
  • TextMaster.

Scrivi e guadagna con il Paid To Write

I siti Paid To Write prevedono la redazione gratuita di articoli in cambio di una percentuale dei proventi di Google Adsense. In pratica si tratta di siti Internet che permettono la pubblicazione di articoli scritti da altri, pagandoli tramite l’inserimento di un banner Adsense. Un esempio è www.paid2write.org

Trova opportunità di guadagno sui Forum

È possibile guadagnare scrivendo articoli candidandosi alle richieste che vengono fatte nei forum di settore. Un paio di esempi sono:

  • Il Forum AlVerde
  • Il Forum GT

Quelli elencati, come specificato in precedenza, sono tre sistemi di guadagno indiretto dal web writing, ovvero utilizzando piattaforme non di proprietà. Sono numerosi, però, i casi di blogger che riescono a monetizzare dalla produzione di contenuti per il loro stesso portale.

Scrivi e guadagna sul tuo Blog personale

Oggi fare personal branding è sinonimo di successo e cosa c’è di meglio se non creare un blog su Internet? Un blog, inoltre, è sinonimo di autenticità: su di esso non scriverai mai qualcosa che non pensi o che non ti appartenga. Nelle pagine del tuo percorso online, per creare un blog di successo, il lettore deve capire in modo netto e senza ombra di dubbio, chi sei e cosa fai e perché sei la risposta giusta ai suoi interrogativi. Sul tuo blog, a differenza dei marketplace, detti tu l’agenda e stabilisci a chi ti vuoi rivolgere. 

Con una buona scelta dei contenuti e una rimboccata di maniche potrai tentare la scalata verso il successo diventando un influencer nel tuo settore. Allora sì che scrivere per il web sarà davvero remunerativo. Si dice che il tempo sia denaro, ma anche le parole e i contenuti oggi lo sono di certo. 

 

Per attivare il supporto dello screen reader, premi scorciatoia Ctrl+Alt+Z. Per informazioni sulle scorciatoie da tastiera, premi scorciatoia Ctrl+barra.

Michela Trada on sabtwitterMichela Trada on sablinkedinMichela Trada on sabgoogleMichela Trada on sabfacebook
Michela Trada
Giornalista, content marketing consultant