Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.8 stelle
    4.8 / 5 (26 )
  • Vota!


Programmare post su Instagram: di cosa si parla?

Cosa vuol dire programmare post su Instagram? Che differenza c’è con la schedulazione tramite notifiche push?
L’ultimo aggiornamento che Instagram ha annunciato sul suo blog ufficiale prevede l’introduzione della funzione Schedule Post che permette di programmare i contenuti senza nessuna notifica push di conferma da mobile. In pratica dopo aver creato il post e definito il giorno e l’ora della pubblicazione, il post verrà pubblicato automaticamente alla data prestabilita senza nessuna conferma manuale.
La pubblicazione automatica è, per ora, prevista solo per singole foto, mentre  per i caroselli, i video e le storie rimane la schedulazione manuale.

I vantaggi di programmare post su Instagram

Quali sono i benefici di programmare post su Instagram? Perchè dovremmo usare Instagram per promuovere il nostro brand e generare fatturati? Almeno per tre importanti ragioni: 

  • In primis perchè la piattaforma con il suo miliardo di utenti attivi in tutto il mondo è in forte crescita. Al contrario di Facebook che, pur rimanendo in posizione di leadership con i suoi 2,2 miliardi di utenti, sta attraversando il periodo di minor crescita dalla sua nascita. Il trend positivo di crescita di Instagram è confermato anche in Italia dove il social ha raggiunto i 19 milioni di utenti mensili, mentre Facebook rimane sostanzialmente stabile. E’ quindi ragionevole affermare che le aziende dovrebbero considerare Instagram per rafforzare il proprio brand e generare fatturato.
  • Il nuovo algoritmo di Instagram non mostra più i post in ordine cronologico, ma premia quelli che ottengono un buon livello di engagement.
  • Nello specifico la programmazione automatica dei post è molto utile per risparmiare tempo e migliorare l’organizzazione del piano editoriale, per assicurare la regolarità nella pubblicazione dei post e per programmare post con il pc o il mac. La regolarità nella creazione dei post è un fattore chiave per il successo nei social media e ti permette di massimizzare l’engagement della tua target audience. Uno dei vantaggi di schedulare contenuti tramite le web app è l’accesso a video ed immagini che potremmo non avere nel nostro smartphone. La maggior parte dei tool per programmare post su Instagram ti permettono di creare i conteniti sul desktop, prima di pubblicarli tramite dispositivi mobile.

Come si fa la schedulazione?

Per poter utilizzare la funzionalità di programmazione automatica dobbiamo avere un profilo business e dotarci di applicazioni esterne, in quanto la funzione non è integrata nè all’interno dell’app, nè del sito.
Come si ottiene il profilo business? Si deve innanzitutto creare una pagina Facebook aziendale e connettere il tuo profilo Instagram con la pagina. Poi è sufficiente andare in ‘Modifica Profilo’ e cliccare su ‘Prova gli strumenti di Instagram per le aziendeì e seguire i passaggi indicati dalla app ufficiale.
L’account business, in accordo con la policy di Instagram, è obbligatorio per poter utilizzare le API di schedulazione.
Esistono sul web e sugli app store piattaforme che non utilizzano le API e ti permettono di schedulare i post con il profilo personale, ma cosi facendo violano i termini di servizio di Instagram e il tuo account può essere sospeso o cancellato. Inoltre, proprio perchè non usano le API, devi fornirgli username e password, in questo modo gli garantisci totale accesso al tuo account di Instagram. E’ un’operazione piuttosto rischiosa in termini di protezione dei dati e privacy, per questo ti consiglio di avvalerti solo dei tool che utilizzano le API di Instagram e di cui ti parlerò nel prossimo paragrafo.

 

 

Sei fantastiche app per programmare post su Instagram

Esistono moltissimi tool che ti permettono di programmare i post su Instagram sia via web, sia su Android e Ios. Ti presenterò, di seguito, quelli che ritengo più interessanti.

App per programmare post Instagram free

Later

Later è un’applicazione che permette di schedulare i contenuti di Twitter, Instagram, Pinterest e Facebook.

  • Ha un piano gratuito che ti permette di programmare in automatico 30 post  al mese  per un singolo account.
  • Puoi vedere un’anteprima dei post prima di pubblicarli.
  • E’ possibile sincronizzare i tuoi post con Dropbox e Google Drive.
  • L’utilizzo della funzione di AutoPost è molto semplice. Se hai un post già schedulato è sufficiente selezionare il post e fare l’autenticazione del tuo profilo business con Facebook. Fatto ciò è sufficiente ritornare sul post e cambiare da programmazione con notifica a programmazione automatica.

 

programmare-post-Instagram-Later

 

Nota bene, i post successivi verranno codificati per default come automatici.

Buffer

 Buffer è un tool più potente di Later infatti:

  •  A differenza di Later sin dall’account free puoi programmare (ovviamente solo con notifica) anche i video e immagini multiple.
  • Ti permette di gestire tutte le tue pubblicazioni sui vari social tramite un unico account e consente di fare 78 integrazioni con applicativi  diversi. Buffer è integrabile, ad esempio, con Mailchimp e WordPress.
  • La versione gratuita ti consente di programmare solo 10 post al mese.

 

programmare-post-Instagram-Buffer

 

Zoho Social

Zoho Social ti consente programmare post automatici su Instagram, Twitter, pagine Facebook, company page di Linkedin e pagine di Google+.

  • Rispetto agli applicativi precedenti Zoho Social incorpora molte più funzioni quali la programmazione delle campagne pubblicitarie, un sistema di Content Management, fornisce Engagement Analytics e permette di customizzare i report.
  • A differenza di Buffer non è però possibile fare l’import e l’export dei dati e ti consente solo 8 integrazioni con altri tool.
  • Se decidi per il piano gratuito puoi gestire un profilo Instagram Business per un singolo brand.
  • Come per Later l’integrazione con i social è molto semplice: apri la app di Zoho Social vai su Social Network scegli Instagram e fai il Set Up del Direct post.

 

programmare-post-Instagram-Zoho-Social

 

Hootsuite

Hootsuite è uno dei tool più completi che si possano trovare; è di fatto una piattaforma di social media manegement che ti permette di concentrare tutte le tue attività di marketing in un unico punto. E’ possibile pubblicare e programmare post su Instagram, profili Twitter, profili, pagine e gruppi Facebook, profili e pagine Google+ e profili e company pages su Linkedin.

  • Con Hootsuite puoi attivare il controllo degli accessi.
  • Offre un pacchetto di analytics avanzato: analisi sulle campagne di advertising, report di performace e real time analytics.
  • Le integrazioni possibili sono 127.
  • Pacchetto d’assistenza completo, non solo online, ma anche telefonico.
  • Il piano gratuito ti permette di gestire 3 account su 3 diversi social media con 30 post al mese.

 

programmare-post-Instagram-Hootsuite

 

App per programmare post Instagram a pagamento

 Postcron

Con Postcron la schedulazione diretta è possibile su: pagine, gruppi ed eventi Facebook, Instagram, Twitter, Linkedin, Google+ e Pinterest.
Dopo aver fatto l’integrazione con Instagram puoi programmare uno o più post contemporaneamente.
Il piano standard ti permette di gestire 10 profili social e 200 schedulazioni al mese con un costo di circa 15$. Hai la possibilità di avere un free trial per 7 giorni.

 

programmare-post-Instagram-Postcron

 

Sendible

A differenza delle applicazioni precedenti Sendible ti permette di programmare post non solo sui social, ma anche  su siti blog e altre piattaforme.
Il piano di pagamento Micro, quello a minor  costo, parte da una cifra di 39 $ mese e prevede la gestione di 4 profili social e 12 singole interazioni per ogni social network. Per chiarirci postare su  Facebook e fare una diretta su Instagram vengono contati come 2 interazioni.

 

programmare-post-Instagram-Sendible

 

Strategie per programmare i post su Instagram

Oltre a strategie tipiche dell’Instagram Marketing, quali l’interazione con il proprio target di riferimento e l’analisi dei dati, è bene considerare anche le seguenti strategie.

Non fare Spam

Postare contenuti con una certa regolarità è uno dei fattori chiave per avere successo su Instagram. D’altro canto è fondamentale rispettare i nostri follower e fornire loro contenuti che creano valore , quindi ,ad esempio, non post ripetitivi riguardanti uno stesso evento o argomento. In generale cerca di rispettare la regola del  80/20. L’80% del tuo tempo dovrebbe essere dedicato a creare post che generano emozioni, che coinvolgono e ispirano la tua audience, mentre il restante 20% a promuovere il tuo brand.
Sempre in tema di spam cerca di prestare attenzione ai servizi di Instagram Automation. Sono servizi, di solito a pagamento, che utilizzano  bot che monitorano al posto tuo hashtag e utenti generando like, follow e commenti in automatico. In pratica aumentano la tua follower base in modo esponenziale senza creare vero engagement, per questo sono penalizzati dal social e ti consiglio di non considerarli come una buona prassi per avere tanti seguaci su Instagram.

Non programmare troppo presto

Capita di essere sommersi dal lavoro e avere scadenze imminenti, così  nei momenti di calma, potremmo essere tentati di definire e organizzare il più possibile le future attività sui social.
Programmare post con troppo anticipo potrebbe causare più danni che benefici. Eventi improvvisi, come ad esempio, uno scandalo politico o anche un semplice divorzio fra due celebrità potrebbero far passare totalmente in secondo piano la tua campagna pubblicitaria. Cerca quindi di non usare quantomeno la schedulazione automatica con eccessivo anticipo.

 

 

Se ti è piaciuto quest’articolo, sei un appassionato di Instagram, e più in gerale di social, ti consiglio di dare un’occhiata al Master in Social Media Marketing. Se invece vuoi una formazione che abbracci le principali tematiche del Digital Marketing con un approccio pratico  e innovativo ti consiglio il Digital Certification Program e il Digital Innovation Program.

ARTICOLI CORRELATI:

Social Media Strategy

 

giada masotti on Linkedin
giada masotti
Laureata in Finanza, lettrice accanita, curiosa e dai molteplici interessi. Sto frequentando un corso di Digital Marketing presso Digital Coach perchè mi piacerebbe lavorare come Web Content Writer.
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]