Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.5 stelle
    4.5 / 5 (2 )
  • Vota!


Cosa significa misurare le performance sportive? Significa raccogliere dati e classifiche durante le gare sportive. In buona sostanza significa raccogliere la valutazione della performance individuale e fornirla ad atleti e staff tecnici.

Ogni anno decine di migliaia di atleti si cimentano in gare di running, ciclismo, triathlon e molte altre discipline sportive. Si sottopongo a duri percorsi di allenamento per arrivare pronti alle centinaia di manifestazioni che si svolgono in tutta Italia. Tutti gli atleti sono determinati e competitivi: si sottopongono a una ferrea disciplina che consenta loro di arrivare sani e dotati di tutte le migliori conoscenze tecniche al momento della performance individuale o di squadra

Misurare le performance sportive è anche un prezioso supporto ad allenatori e staff tecnici che possono ottenere la scheda valutazione performance individuale dei loro atleti, compararla con atleti che competono nelle medesime categorie e approntare piani e misure di allenamento adeguati.

Misurare le performance sportive di questo enorme pubblico è il core business di TDS live, timing company italiana, in grande evoluzione da circa quindici anni. Nel tempo, l’azienda ha allargato il suo business e ha utilizzato la strategia digitale per lavorare su questi fronti:

  • la gestione delle iscrizioni agli eventi sportivi 
  • misurare le performance sportive
  • il live streaming degli eventi
  • la grafica televisa 

Il monitoraggio delle performance sportive e l’organizzazione degli eventi sportivi hanno consentito a TDS live di crescere e di costruire un database mirato di enorme valore.

Oggi per la rubrica Digital Marketing ho intervistato Alessio Basso, responsabile marketing di TDS live, che ci ha raccontato lo sviluppo digitale dell’azienda in questo ambito davvero entusiasmante.

 

 

monica-foti-intervistaTDS è una timing company che opera per misurare le performance sportive. Qual è la sua mission e quali sono i suoi obiettivi?

misurare-le-performance-sportiveTDS esiste dal 1999 ma solo nel 2004 ha assunto questo brand ed è diventata una timing company. Opera principalmente nell’ambito del running, ma anche in molti altri sport come il ciclismo, sia su strada che mountain bike o il triathlon.

È il perfetto connubio tra il lavoro nel mondo sportivo e nell’ambito delle tecnologie. Dallo sviluppo del timing, infatti, si è arrivati a tutta un’altra serie di servizi correlati che hanno portato la società ad essere un punto di riferimento sia per l’organizzatore delle manifestazioni sia per l’atleta che vi partecipa.

Per misurare le performance sportive noi sviluppiamo il nostro business sempre su questi due binari paralleli: verso l’ organizzatore dell’evento sportivo, che è il nostro cliente diretto, al quale forniamo i cronometraggi e verso gli atleti che sono quindi i nostri clienti indiretti che usufruiscono del servizio di rilevazione delle loro performance.

Con lo sviluppo del timing si è arrivati ad altre piattaforme tecnologiche che permettono la raccolta dei dati e con le quali gestiamo tutti gli aspetti di nostro interesse. 

monica-foti-intervistaQuando avete cominciato a lavorare sulle strategie digitali dell’azienda e su quali canali? 

misurare-le-performance-sportive Abbiamo iniziato a lavorare su questi aspetti relativamente tardi, perché prima ci siamo focalizzati sulla implementazione delle strutture tecnologiche necessarie a garantire il business.

Da metà 2014 abbiamo cominciato a sviluppare le nostre strategie digitali e siamo partiti dai social con l’obiettivo di creare un contatto diretto con gli atleti, tramite Facebook e Twitter. Per noi, fino a quel momento, il rapporto con l’atleta era limitato al campo gara. Volevamo avere un feedback sulla nostra reputazione e sui servizi erogati, per capire come potevamo rendere questa tipologia di clienti ancora più soddisfatta.

Di recente abbiamo fatto un grosso investimento sul live streaming. Abbiamo cominciato a lavorare su piccoli e medi eventi sportivi attraverso la tecnologia del social live streaming  via Facebook e Twitter, tramite ad esempio piattaforme come Periscope, e poi ci siamo evoluti su un live streaming diretto su Youtube focalizzando la nostra strategia digitale proprio sui contenuti video. Produciamo noi tutti i contenuti di questi eventi e questo consente agli organizzatori di poter accedere ad una produzione tv non tradizionale, a costi molto più contenuti, e agli atleti di poter vedere eventi che sono rilevanti per quella disciplina sportiva, ma che al momento non hanno una visibilità mediatica.

monica-foti-intervistaMisurare le performance sportive è un business competitivo?  

misurare-le-performance-sportiveNel mercato delle timing company siamo leader in Italia e, ad oggi, dividiamo il mercato locale con un altro grande player.  In questo settore, a livello europeo e mondiale ci sono moltissime aziende. In Italia ci sono poi molte micro realtà che si focalizzano solo sul timing e non su altri servizi.

Per quanto riguarda invece la nostra nuova strategia di focalizzazione sui contenuti video siamo, ad oggi, i primi a farlo e nessuno ha ancora seguito quello che stiamo facendo.

 

monica-foti-intervistaCome avete lavorato sulla strategia digital e mobile, che progetti avete per il futuro?

misurare-le-performance-sportiveIl nostro sito è fondamentale per noi. È partito fin dall’inizio come un catalizzatore di classifiche e ha oggi più di 90.000.000 di visualizzazioni annue. Tieni conto che gestiamo più di 800 eventi all’ anno e tutte le classifiche connesse. Abbiamo un enorme flusso di visite che derivano dagli atleti, dai tecnici, dagli allenatori che controllano le performance sia dei loro atleti che dei loro competitor.

Al momento i nostri servizi sono spalmati su tre siti :

  • TDS live: raccoglie le classifiche ed è il sito dove andiamo a misurare le performance sportive di tutti gli eventi che organizziamo
  • Enternow.it,il portale delle iscrizioni a tutti gli eventi sportivi
  • Datarace, il più recente, nato a Febbraio 2015, che definiamo “il più grande progetto europeo di analisi dei big data nel mondo delle competizioni”. È un portale in cui trasformiamo i big data a nostra disposizione in statistiche molto particolari sulle performance degli atleti.

Da novembre 2015 abbiamo infine una nuova app di TDS live, che è la traslazione del nostro sito sul mobile. Abbiamo compreso che gli atleti, appena hanno tagliato il traguardo, vogliono vedere subito in app i propri risultati. Ci stiamo spostando progressivamente sul mobile e stiamo elaborando altri tipi di app per diversi altri servizi. 

monica-foti-intervistaQuali sono i vostri obiettivi sulla raccolta dei dati collezionati dalle vostre piattaforme?

misurare-le-performance-sportiveIl nostro obiettivo è massimizzare questi database. Enternow.it ,che raccoglie tutte le iscrizioni agli eventi è molto diversificato e cerchiamo di utilizzarlo al meglio sia sul piano commerciale che informativo. Per nostra scelta sono database distinti: alcuni più tecnici di altri. 

 

monica-foti-intervista

Quali contenuti create per le vostre comunità di riferimento?

misurare-le-performance-sportiveA livello di newsletter verso le nostre comunità lavoriamo molto. Eroghiamo un contenuto mensile di natura più tecnica alla comunità di TDS live che racconta le tipologie dei percorsi o tipologie tecniche di gara.

Al database  Enternow.it generato dalle iscrizioni agli eventi proponiamo invece una newsletter informativa che va a cogliere anche aspetti turistici dei territori dove si svolge l’evento. Questo consente alle famiglie degli atleti di poter progettare una vacanza o un week end in occasione della gara.

Monica Foti on sabyoutubeMonica Foti on sabtwitterMonica Foti on sablinkedinMonica Foti on sabgoogle
Monica Foti
20 anni di esperienza nel marketing management dei media, presso le principali aziende editoriali italiane fra cui: Mondadori, Rizzoli, Editrice La Stampa. Dal 2005 consulente marketing strategico nel settore media e Marketing sportivo. Oggi Digital strategist, content manager, seo specialist.