Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.6 stelle
    4.6 / 5 (25 )
  • Vota!


Il digital marketing del mondo fai da te e l’incontro di Leroy Merlin con il digitale

Il mondo del fai da te, dell’edilizia, dell’arredamento casa e del bricolage può essere promosso solo con il marketing tradizionale? Non più. Nel tempo si è evoluto in strategia, potenziato negli strumenti e avvicinato sempre di più alle esigenze dei propri clienti, utilizzando in maniera intelligente e competitiva il marketing digitale. Come sfruttare il web marketing e il social media marketing nella comunicazione digitale all’interno del mondo del fai da te, dell’arredo casa e del bricolage? Luigi Cuviello, Digital & Web Marketing Manager di Leroy Merlin Italia, ci racconta come una grande azienda specializzata in fai da te, arredamento casa e giardinaggio, si sia aggiudicata una posizione di rilievo in un settore molto ampio ed estremamente competitivo.

giuliano fiore digital marketing manager content marketing specialist

Quali sono i canali digitali principali che utilizzate nella vostra strategia di comunicazione?

 

luigi cuviello leroy merlinIl digitale è al cuore della nostra attività di comunicazione: potremmo considerarlo un canale mission critical per noi.

Le sfaccettature di questa considerazione sono molteplici e mi focalizzerò su 2 aspetti.

1. Il digitale inteso come “sfondo” rispetto al quale pensiamo al contenuto. Potremmo quasi parlare di digital first nell’approccio produttivo e creativo.

2. Il digital advertising in chiave strategica e tattica a supporto del nostro posizionamento e a supporto della nostra proposta commerciale.

Sono di fatto immense le potenzialità che lo strumento permette di sfruttare e la nostra strategia è sempre più orientata allo sfruttamento di questo vantaggio.

A proposito di vantaggio competitivo, un ruolo determinante è giocato anche dai motori di ricerca, presidiati con l’obiettivo di conquistare una quota sempre più consistente del mercato dei “bisogni espressi” del cliente.

giuliano fiore digital marketing manager content marketing specialist

Ascoltare e interpretare per tempo le opinioni dei clienti è sempre più importante: in che modo gli strumenti digitali vi aiutano in questa attività?

 

luigi cuviello leroy merlinL’ascolto della voce del cliente è sempre stata una pratica costitutiva del DNA di Leroy Merlin. Crediamo questo sia il presupposto per costruire una relazione capace di deliziare il cliente.

Naturalmente anche su questo frangente, il digitale diventa elemento facilitatore sia per la marca (nell’ascolto) sia per il cliente che ha immense potenzialità per esprimere il proprio parere.

L’importante è rispettare la regola fondamentale del gioco che, nel caso specifico, è il rispetto incondizionato e senza filtro del feedback: solo così si può reagire per costruire qualcosa di migliore.

Questo principio è per noi mandatory nel processo di raccolta dei feedback e giudizi sui prodotti.

Un aspetto che mi piace evidenziare è quello della straordinaria disponibilità di informazioni, in tutte le forme e in tutte le fogge: diventa fondamentale sapere discernere in questo contesto ciò che è giusto e buono da raccogliere, valutare e valorizzare.

giuliano fiore digital marketing manager content marketing specialist

Come si sta evolvendo il rapporto con i consumatori e come i canali social hanno influito su questo cambiamento nel vostro caso?

 

luigi cuviello leroy merlinCon le nuove tecnologie, il cliente ha sempre più potere nel rapporto con le marche. Cito il principio dello ZMOT che in qualche modo ha scardinato il processo di avvicinamento all’acquisto che si presumeva essere lineare e ora non lo è più. Il digital e, nel caso specifico, i social sono stati il teatro di questo cambiamento e Leroy Merlin, come gran parte delle aziende, non è stata indifferente a tutto questo.

Da ormai qualche anno abbiamo iniziato un approccio che vede i luoghi digitali di più spiccata estrazione social al centro. Un processo graduale ma con dei chiari punti fermi: Facebook. Questo è il luogo principale dove la relazione è stata costruita con l’obiettivo di ingaggiare utenti per farli diventare fan nel vero senso della parola. Degli ambasciatori, dunque, che possano influire positivamente e determinare un effetto moltiplicativo sugli impatti della nostra comunicazione.

marketing digitale leroy merlin

giuliano fiore digital marketing manager content marketing specialist

In che modo avete sfruttato gli strumenti di marketing e comunicazione digitale per coinvolgere i vostri clienti?

 

luigi cuviello leroy merlinL’ambito di business in cui Leroy Merlin opera sembra “chiamare” un approccio basato sul diretto coinvolgimento del cliente.

Sembra naturale capitalizzare la voglia di esprimersi di chi “fa da sé”, di chi trova soddisfacimento nella realizzazione di qualcosa fatto con le proprie mani.

Anche in questo caso è fondamentale chiarificare una visione e successivamente costruire un percorso per concretizzarla.

Abbiamo iniziato questo percorso qualche anno fa, facendo leva sulla nostra capacità di problem solving: faccio riferimento a esperienze come quella dell’ ”architetto online” che consentiva ai clienti di esprimere il loro bisogno rispetto al bagno. A partire da qui entrava in scena la marca che con i propri architetti dava una risposta configurando un primo livello di coinvolgimento.

Poi un’altra interessante è più recente iniziativa è stata “Il momento di fare”: qui l’idea era di dare voce al cliente e ai suoi lavori considerando Leroy Merlin come abilitatore grazie ai suoi prodotti, ai suoi servizi e alla sua capacità di ispirare.

Il futuro sarà certamente sempre più comunitario, basato sul comune denominatore degli interessi e sulla capacità di generare circoli virtuosi.

Vinceranno le insegne capaci di catalizzare le dinamiche comunitarie, farle proprie e integrarle con i propri valori.

Giuliano Fiore on sabwordpressGiuliano Fiore on sabtwitterGiuliano Fiore on sabpinterestGiuliano Fiore on sablinkedinGiuliano Fiore on sabinstagramGiuliano Fiore on sabgoogleGiuliano Fiore on sabfacebookGiuliano Fiore on sabemail
Giuliano Fiore
Digital Marketing Specialist – Content Marketing Manager. Dal 2008 lavoro per RCS MediaGroup. Dopo il Master in Digital Marketing e 2 importanti certificazioni in SEO-SEM e Web Analytics, Il mio prossimo obiettivo è diventare un vero Digital Coach Online ;)
Visita il mio nuovo Professional Website