Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.9 stelle
    4.9 / 5 (33 )
  • Vota!


Instagram voice message è la nuova funzione inserita nei direct message dell’applicazione che rende possibile scambiare messaggi vocali con i propri contatti. Questo rende il famoso social network simile ad altre applicazioni di messaggistica come Whatsapp, Facebook messenger o Wechat. 

Se siete interessati al digital marketing o siete degli imprenditori e state cercando ci capire come gestire ancora meglio la vostra azienda, questa novità è sicuramente di vostro interesse. Potrebbe infatti rendere più performante il posizionamento delle inserzioni su Instagram

Vediamo di cosa si tratta e che direzione sta prendendo questo social media.

 

Instagram voice message, di cosa si tratta 

Instagram voice messageE’ una funzione disponibile nei messaggi personali. La registrazione può durare fino ad un minuto e può essere inviata ad un solo utente o a un gruppo. E’ disponibile sia per  IOS che per Android. 

Per mandare il messaggio vocale basta tenere premuta l’icona del microfono. Il messaggio sarà inviato in automatico appena si rilascerà il pulsante. Se il messaggio vocale è venuto male o si decide di non inviarlo, basterà trascinarlo verso sinistra dove appare l’icona del cestino. 

C’è anche un altro modo per inviare un messaggio audio: è sufficiente toccare l’icona di messaggistica e tenere il telefono all’orecchio. Quando senti un segnale acustico, inizia a parlare e tocca l’icona di invio per recapitare il messaggio.

Altra funzione è la permanenza del messaggio in chat. Infatti il messaggio rimane sempre ascoltabile, non scompare come le stories con il tag o le foto. 

E’ una valida alternativa alla funzione di video chiamata rilasciata a giugno, dal momento che non richiede l’uso della fotocamera. 

 

 

Instagram voice message, il “lancio”

instagram voice message La novità è stata annunciata lunedì 10 dicembre con un  tweet.

“A partire da oggi, è possibile inviare messaggi vocali in Direct. Parla come vuoi essere ascoltato, sia sussurrando ciò che stai facendo o gridando un complimento”.

La società ha poi rilasciato una story, mostrando un simpatico video con gattino annesso che spiega la funzione di Instagram voice message in maniera semplice e divertente.

 

Instagram Direct message

Instagram voice message è un servizio aggiuntivo di Instagram direct message. Quest’ultimo permette agli utenti di condividere foto, video e testi con una singola persona o con più utenti. E’ possibile anche creare gruppi di massimo quindici persone.

Per le aziende il direct message diventa un valido strumento per rimanere facilmente in contatto con le persone interessate, mandare messaggi di benvenuto tramite bot, fare customer care.

 

Instagram: l’evoluzione

Instagram voice messageInstagram è un’applicazione mobile per foto, un social network visivo. E’ integrata con la macchina fotografica dello smartphone e offre il servizio di editor foto. Ha tutte le funzioni del social network, come profilo e follower. Inizialmente era un’app esclusiva solo per IOS, quindi chi possedeva un iPhone far parte di un circolo esclusivo e privilegiato. E’ stata successivamente resa disponibile anche agli utilizzatori di Android.

 Il lancio è avvenuto il 6 Ottobre 2010 e, ad oggi, conta  800 milioni di utenti al mese,  500 milioni di utenti attivi al giorno e 300 milioni di storie ogni giorno. In Italia gli utenti attivi sono circa 14 milioni al mese. 
Un social media che ha avuto una forte crescita, soprattutto tra i giovani di fascia d’età compresa tra i 18-24 anni.

Instagram è un social media perfetto per tutti i settori che vivono di fotografia e di contenuti visivi, come Moda & Beauty, Food&Beverage e Travel. E’ un ottimo strumento di marketing, con funzioni innovative come gli shoppable post, i link nelle stories o ottimi servizi di inserzioni.

E’ un social media attraente per molti motivi: i contenuti visivi sono di alta qualità a differenza di Facebook. E’ un’ottima fonte di ispirazione e si presta perfettamente per il visual storytelling. E’ una buona fonte di traffico, e per le attività locali offre molte funzioni tramite l’account business come indicazioni stradali o tasto per le chiamate. 

 

Una novità vantaggiosa per…

Se Whatsapp è il social network più aperto e utilizzato per inviare messaggi e Facebook il più utilizzato per rimanere in contatto con i conoscenti e con il mondo, Instagram si deve ancora ampliare e ritagliare nuovi spazi per aumentare il tasso di apertura e la permanenza degli utenti sull’applicazione. 

Sono 450 milioni le persone che usano WhatsApp, e inviano quotidianamente 65 miliardi di messaggi. Questo social gestisce in poche parole una grossa percentuale di attenzione, a cui Instragram guarda con grande attenzione perché, replicando lo stesso meccanismo sul suo social, potrebbe attirarla a sé. 

Per i digital marketer un maggior utilizzo dell’applicazione significherebbe un miglioramento del click trough rate nel posizionamento Instagram.

Se una regola incisa nella pietra del Facebook ads specialist è quella di testare sempre i posizionamenti e la creatività, la scelta di Instagram potrebbe portare sempre più vantaggi.

Queste novità che ampliano il raggio d’azione del social network, arricchendolo di funzioni di messaggistica, potrebbero far spostare l’attenzione di alcuni utenti su questo social, aumentando l’interazione con esso e il tempo di utilizzo.

Se infatti esistono molte altre applicazioni che hanno offerto servizi simili ormai da anni, Instagram è decisamente avvantaggiato per il lato inserzioni e digital marketing. 

 

 

… Le aziende

Si è rilevato un social molto funzionale e utile per le aziende, e il posizionamento delle inserzioni gestito tramite Facebook business manager si sta rilevando sempre più efficace. Quello di Instagram è un target meno ampio rispetto a Facebook ma decisamente più delineato

Gli strumenti di messaggistica come Whatsapp stanno offrendo soluzioni di marketing interessanti, come Whatsapp bot, i bot messenger, le inserzioni su messenger o Whats responder, ma rimangono soluzioni differenti con obiettivi molto diversi da una pura inserzione di Instagram.

Lo scopo principale delle inserzioni è portare traffico al sito, inviando il messaggio giusto alla persona giusta nel momento giusto come afferma Veronica Gentili, esperta di Facebook ads.

L’ aumento dell’interazione e dell’apertura potrà far salire la percentuale del tasso di copertura ed impression, rendendo i post aziendali più visualizzati. Anche la sponsorizzazione del singolo post sarà più efficace, riuscendo ad intercettare un’audience più ampia. 

 

e l’utente

Instagram voice messageOgni giorno tramite Whatsapp si scambiano 200 milioni di messaggi vocali. Un trend in crescita ed inarrestabile, dal momento che è un tipo di comunicazione più semplice e che si adatta alla vita frenetica. Il servizio si adatta perfettamente agli utenti del mondo in via di sviluppo che desiderano una connessione più intima senza dover pagare i dati per lunghe chiamate audio o video. Instagram voice message si inserisce in questo trend, cavalcandone l’onda.

Infatti gli utenti che vivono in paesi con lingue meno diffuse o che non sono facilmente compatibili con le tastiere per smartphone sono avvantaggiati dal servizio, in quanto potrebbero parlare con gli amici invece di digitare.

Tramite questa applicazione  Instagram direct message si apre potenzialmente anche a realtà non occidentali

Non sono mancare critiche al mezzo, come quella della testata giornalistica Linkiesta che paragona i messaggi vocali ai selfie della comunicazione

C’è chi li difende, come Pandora Sykes in un articolo del Sunday Times. afferma che “I messaggi vocali ci permettono di valutare l’umore immediatamente attraverso il tono – un significante chiave nella conversazione umana che è diventata notevolmente assente nel nostro mondo costantemente connesso ma sempre più muto”.

Qualunque sia l’opinione in merito, il trend è in salita, soprattutto tra i giovani.

 

Conclusioni

Se anche tu vuoi riqualificarti nel digitale o ottenere una formazione pratica per migliorare la tua attività, iscriviti ad un corso Digital Coach.

 

INSTAGRAM STORIES - EVIDENZA   programmare-post-Instagram

 

 

 

 

Lucia Vescovini
Laureata in lingua cinese, ho deciso di specializzarmi nel marketing digitale. Lettrice onnivora e compulsiva.