Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.8 stelle
    4.8 / 5 (20 )
  • Vota!


Ormai sappiamo molto bene che conoscere il proprio pubblico aiuta a focalizzare i contenuti nella giusta direzione e a connettersi meglio con le persone che contano per la propria attività. Gli Insight tool Twitter ti permettono di fare proprio questo. 

Ti aiutano, infatti, ad avere una visione degli utenti più vicini a te. Conoscendo meglio e da più vicino i tuoi follower o le persone che hanno interagito con i tuoi tweet, puoi creare messaggi più pertinenti e identificare nuovi segmenti di pubblico a cui rivolgerti.

In questo articolo ti mostrerò come utilizzare l’insight tool Twitter per migliorare le tue strategie su questo social media e quali sono le novità di Twitter che ti consentono di saperne di più sul tuo pubblico.

 

Perché utilizzare gli insight tool Twitter

Sapere cosa piace al proprio pubblico è il punto di partenza imprescindibile per creare una buona strategia di comunicazione. Questo non si limita all’utilizzo di un’unica piattaforma di social media, ma permette di inserirsi in una più ampia strategia integrata di digital marketing.

insight tool twitter - perchéUtilizzare gli insight tool Twitter in modo adeguato può essere di ispirazione circa la scelta su cosa pubblicare per avere maggior successo nel mutevole panorama del mercato. Quando scopri cosa ha realmente maggiore risonanza tra il tuo pubblico, puoi iniziare a twittare contenuti simili e ciò può permettere anche, in alcuni casi, di cogliere la reale vocazione del brand stesso.

Nonostante questi strumenti di analisi siano stati pensati per aiutare gli inserzionisti di Twitter, chiunque può consultarli per analizzare i comportamenti della propria audience e capire come relazionarsi al meglio con il proprio pubblico aumentandone anche l‘engagement.

I dati forniti dagli insight tool twitter provengono dalle informazioni che il social ottiene dagli utenti stessi o da piattaforme partner; sono forniti in maniera aggregata e sono anonimi. Utilizzati in modo costruttivo, possono fornirti le risposte che stavi cercando e, anziché rivolgerti unicamente al tuo target, può orientarti verso chi non avresti mai preso in considerazione.

 

 

 

Insight tool Twitter: conoscere l’audience

Ci sono due strade per accedere alla visualizzazione della audience degli insight tool Twitter. La prima è ricercando l’indirizzo ads.twitter.com. La seconda è quella di andare sulla home del tuo account Twitter e da li cliccare l’icona con la tua immagine del profilo in alto a destra. Si aprirà un menù a tendina dal quale potrai selezionare la voce “twitter ads”. Da qui, selezionando la dicitura “analytics” in alto a sinistra, potrai cliccare sulla voce “audience insight”.

Entrambe le strade ti faranno atterrare sulla dashbord di twitter ads che ti permette di visualizzare l’audience. Vediamo nello specifico cosa puoi scoprire sul tuo pubblico. 

  • Dati demografici: qui puoi scoprire il genere, la lingua principale, il paese e la città di provenienza.
  • Stile di vita: ti da una panoramica riguardante interessi, occupazione, attività, gusti televisivi.
  • Comportamento d’acquisto: abitudini di acquisto (tipo di acquirente, modelli di consumo, beni acquistati)
  • Area mobile: indica gestore telefonico e dispositivi usati.

Questi tipi di dati non sono disponibili per tutti gli utenti Twitter. Per la maggior parte degli utenti è possibile visualizzare solo i dati degli utenti USA, ma Twitter sta ampliando l’opzione agli utenti di diversi paesi.

insight tool twitter - audience

 

 

Programmare il calendario editoriale con l’aiuto degli analytics

Gli analytics di Twitter sono disponibili per tutti gli account e permettono di avere una panoramica circa i contenuti che sono stati pubblicati.

Accedendo alla scheda “tweet” puoi visualizzare l’andamento di ogni singolo contenuto in termini di visualizzazioni, interazioni e tasso di interazione. Gli insight tool Twitter ti permettono anche di esaminare i tweet che hanno ottenuto più visibilità e un tasso di interazione maggiore. In questo modo puoi comprendere quali sono quelli che maggiormente hanno acceso l’interesse del tuo pubblico, sia per quanto riguarda la tematica che per il tipo di contenuto (testo, foto, video…).

Nella scheda “segmenti di pubblico” puoi trovare tutte le informazioni, di cui abbiamo parlato prima, riguardanti l’audience. Attualmente forniscono solo informazioni sul pubblico americano, ma presto si amplierà la visualizzazione anche per quanto riguarda gli altri Paesi.

La scheda “eventi” può aiutarti a seguire o anticipare le tendenze. Nello specifico individua possibili temi e argomenti caldi che insight tool twitter - analyticspotrebbero gradire e coinvolgere  i tuoi follower, in base ai loro specifici interessi.  La scheda fornisce anche elementi riguardanti eventi, sport, film e tendenze ricorrenti.

Tutte queste informazioni messe insieme possono aiutarti a creare un adeguato piano editoriale, che tenga conto del tuo pubblico, per definire al meglio gli orari di pubblicazione e le tematiche di cui parlare.

 

 

Time is Everithing: nuovo insight tool Twitter

Il tempismo è tutto. Così la pensa il social media, che ha voluto dare questo nome al nuovo tool che entrerà a far parte della piattaforma di insight tool Twitter.

Time is Everything è sicuramente una novità degna di nota che svela un interesse di Twitter nei confronti dei contenuti video. Questo strumento sarà integrato agli altri tool di analisi e consentirà agli editori di visualizzare la loro cronologia in modo che possano migliorare le loro prestazioni sul social network.insight tool twitter - time is everything

Time is Everything mostrerà i momenti in cui i video vengono visti maggiormente. Secondo i dati di Twitter, lo strumento indicherà all’utente il momento appropriato per pubblicare o programmare il suo video. L’obiettivo è quello di massimizzare l’impegno, la comunicazione e il pubblico. La griglia non mostrerà nel dettaglio chi sta guardando il video, ma solo il numero di persone sul set. Il grafico farà vedere sui due assi le ore e i giorni e con questo indicherà quali giorni e quali orari sono più propensi a creare pubblico, sulla base di dati storici.

 

La possibilità di analizzare, in tempo reale, i risultati è uno dei punti di forza dell’utilizzare i canali digitali. E l’analisi dei dati fa parte di qualsiasi strategia digitale di successo. Se ti piacerebbe saperne di più ti consiglio di seguire il master in Social Media Marketing.

 

ARTICOLI CORRELATI


 

 

 

Roberta Maisano
Laureata in economia e marketing, mi sto specializzando nel marketing digitale attraverso un master presso Digital-Coach.
Sono un’istruttrice subacquea, accanita lettrice e amante di sport estremi, viaggi avventurosi e natura.