Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.8 stelle
    4.8 / 5 (18 )
  • Vota!


Facebook nasconde i “Mi piace” proprio come su Instagram. Zuckerberg, a capo di ambedue i social, sta infatti facendo testare il comportamento degli utenti non dando più la possibilità di aggiungere i Like a post, commenti, immagini e video.

Il test è partito dall’Australia e la motivazione ufficiale sembra essere quella di togliere i Like “to fight envy” ovvero per combattere l’invidia. Si presume infatti che se gli altri hanno tanti Mi piace significherebbe diventare parecchio gelosi o invidiosi, soprattutto se i tuoi post ne hanno pochi o non ne hanno, il ché porterebbe addirittura a vergognarsi. Nel tempo si è constatato come quel pulsantino dei Like sia stato sempre più nel tempo come una sorta di termometro di “empatia virtuale”, il quale misurava appunto quanto in grado si era di comprendere o condividere un certo stato emotivo, rappresentato dai post pubblicati.

L’esperimento permetterà di raccogliere dei feedback, i quali se dimostreranno un maggior benessere senza influenzare le interazioni degli iscritti probabilmente verrà esteso ad altri paesi.

 

Come si fa a scoprire chi ha lasciato un Like?

Facile. I Like verranno nascosti solo nella timeline di Facebook, pertanto è sufficiente che ogni utente apra il contenuto del post per verificare chi ha cliccato Mi Piace e quanti ce ne sono. Probabilmente sarà difficile contare le reazioni di un post popolare.

Mentre è possibile visionare e contare i Mi piace dei propri post come se il test non esistesse.

Analogamente con quanto successo con il lancio del test in Canada su Instagram, potrebbe succedere che questo venga successivamente esteso al resto del mondo. Il vero obiettivo infatti è quello di mettere le persone a proprio agio, focalizzandole sulla qualità dei contenuti e non sul numero di Like che potrebbero ricevere.

Tasto Facebook Like mi piace scomparso

Come si può vedere le reazioni sono ben visibili, quello che scompare è il conteggio. 

Facebook vuole eliminare la “herd mentality”

Tra gli effetti desiderati da Facebook c’è quello di eliminare il cosiddetto comportamento del gregge, ovvero quel comportamento indotto dal mettere Mi piace solo grazie ad un numero visibile e non perché davvero quel post è piaciuto.

Quante volte vi è capitato di entrare in un locale o di avvicinarvi in un posto con una lunga coda di attesa e di ignorare tutti gli altri apparentemente vuoti all’esterno?

Provate a rifletterci.

Digital Coach on FacebookDigital Coach on GoogleDigital Coach on InstagramDigital Coach on LinkedinDigital Coach on PinterestDigital Coach on Twitter
Digital Coach
Digital Coach è una società di formazione specializzata esclusivamente in soluzioni formative legate ai mondi del digital, dei social media e del e-commerce. Offriamo la più ampia e specializzata gamma di Master e Certificazioni in Italia per poter lavorare e fare carriera nel Digitale