Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.5 stelle
    4.5 / 5 (17 )
  • Vota!


Email marketing software: come inviare newsletter in automatico

L’offerta di email marketing software attualmente sul mercato è molto articolata. Leggendo questo articolo, in cui metto a confronto 7 programmi per invio newsletter, puoi farti un’idea precisa delle caratteristiche fondamentali che un software per invio di email deve possedere, per realizzare campagne efficaci e quindi raggiungere i tuoi obiettivi.

Esistono versioni free email tool con certe limitazioni sul numero dei contatti e degli invii, in altri puoi trovare una demo di prova illimitata sulle funzioni, ma a tempo determinato.

Se sei alle prime armi ti consiglio di partire con un email software gratis e affrontare i costi di ampliamento per funzioni e numero di invii successivamente, quando avrai imparato bene ad utilizzarlo e avrai capito più precisamente quello che ti serve. Se invece hai già le idee chiare ti basterà leggere il confronto per restringere la scelta su un paio, al massimo tre software per invio email, starà a te poi la scelta finale in base alla tuo fiuto 😉

I compiti che vengono assolti dagli email tools, e di cui dovrai tenere conto nella scelta del newsletter sender fatto per le tue esigenze, sono essenzialmente:

  • Invio di campagne di newsletter a liste di contatti per sviluppare e mantenere attiva la relazione con i clienti o gli utenti del tuo servizio;
  • realizzazione di formati di invio e design accattivanti, flessibili alle esigenze di comunicazione;
  • funzionalità Drag & Drop per un utilizzo veloce e pratico e disponibilità di Free template, Free Image Hosting
  • visualizzazione Mobile Friendly;
  • profilazione di specifici gruppi di contatti con possibilità di realizzare segmenti di invio in base a caratteristiche demografiche, di luogo, di comportamento e preferenze di acquisto, per riuscire a raggiungere in ogni occasione lo specifico pubblico di interesse;
  • automatizzazione – email automation –  del processo di invio in base alle profilazioni e ai comportamenti di reazione all’invio di newsletter, con risposte automatiche e personalizzazione delle risposte;
  • integrazione con i sistemi di Customer Relationship Management delle aziende;
  • applicazione di tools supplementari per la generazione di new leads con Optin form: Inline Form, Floating Box, Modal Pop-up, Floating Bar oppure possibilità di integrare altre piattaforme che lo fanno;
  • eventuali funzionalità aggiuntive che hanno particolare significato per la tua attività (creazione di Landing pages, uso di Webinar, ecc..)

Un’importante funzionalità che non devi dimenticare nella scelta di un software per invio newsletter, è la possibilità di monitorare le tue campagne, in particolare quali sono e come avvengono le reazioni ad esse.

Anche alcune versioni di email software gratis mettono a disposizione strumenti base di analisi e insights, che divengono sempre più dettagliati nelle rispettive versioni professional a pagamento. Il monitoraggio in Real-time su campagne e contatti prevede il controllo sulle interazioni e le metriche principali riguardano essenzialmente:

  • letture e relativi tassi di lettura e apertura delle email;
  • click su specifiche call to action;
  • bounce, cioè le email che non sono andate a buon fine;
  • cancellazioni;
  • inoltri;
  • condivisioni sui social.

Siamo adesso pronti per iniziare l’ email marketing software review in cui ti propongo 7 tra i newsletter sender più utilizzati, in grado di coprire le esigenze di grandi e piccoli utilizzatori. Per farti capire meglio le loro caratteristiche, passerò in rassegna per ciascuno:

  • le opzioni di email marketing software free e freemium;
  • costi e loro modulazioni; 
  • facilità di utilizzo e principali destinatari d’uso;
  • lingue e integrazioni disponibili;
  • presenza di tutorial e supporti per l’apprendimento (video, pdf, area riservata);
  • assistenza (live chat, ticket, telefono, email, italiano);
  • vantaggi / svantaggi

 

1. Active Campaign

ActiveCampaign.com è un software per invio newsletter multiple che offre soluzioni professionali per il business ad alto profilo per strutture complesse email-marketing-tools-1integrando Email Marketing, Marketing Automation e Sales & CRM solutions.  Si rivolge ad un mercato comunque ampio i suoi possibili utilizzatori possono essere Bloggers, Agenzie, Ecommerce e SAAS company.

Ha un periodo di prova abbastanza limitato e non ha una versione email software gratis: hai solo 14 giorni in cui puoi sperimentare la maggior parte delle funzioni, anche se non quelle più complesse destinate alle company con esigenze più articolate.

La quota mensile di ingresso è di $ 49 /mese (che si riduce ulteriormente pagando in una soluzione annuale) fino a 500 contatti per la versione Lite, in cui le funzioni disponibili sono:

  • Unlimited sending
  • Email Marketing
  • Send Newsletters
  • Marketing Automation (autoresponder)
  • Chat & Email Support
  • Up To 3 Users

email-marketing-tools-3Un cursore, sulla pagina del pricing del sito, permette di modulare in base al proprio numero di contatti il relativo costo del newsletter sender tool su tre diversi set di funzioni disponibili: Lite, Small business e Enterprise con costi e complessità crescenti. Esiste uno speciale sconto del 20% per gli enti no-profit.

È importante capire che in ActiveCampaign il contatto è identificato con la singola email box anche se compare in più liste, mentre nelle altre piattaforme se i contatti vengono inseriti in più liste contano come contatti multipli.

Un’altra caratteristica che rende ActiveCampaign praticamente unico è la estrema versatilità con cui si possono declinare le automazioni del follow up (tutte le email automatizzate multiple che fanno parte del tuo piano di email marketing) che segue l’inserimento di un nuovo contatto nelle liste, dopo la sottoscrizione da parte un utente. Hai a disposizione diverse possibilità di personalizzazione del follow up, considerando i comportamenti dell’utente a scelta multipla e puoi configurare molteplici scenari di risposta in base alle diverse reazioni prevedibili.

Per usufruire della piattaforma non è necessario sottoscrivere un contratto e ci si può cancellare in qualsiasi momento. Non vengono richiesti dati di carta di credito per la versione di prova.

email-marketing-tools-4Esiste un’interfaccia della piattaforma (dashboard) in italiano mentre Chat e email support sono in inglese e disponibili per tutte le sottoscrizioni. Il supporto telefonico è riservato solo alle sottoscrizioni Enterprise. Ho trovato invece molto interessanti i tutorial in italiano su Youtube, realizzati da Alessandro Vignolo, che permettono di addentrarsi nell’uso di ActiveCampaign in modo rapido, anche se inizialmente può sembrare più complesso di altre piattaforme.

 

2. Aweber

email-marketing-tools-4AWeber.com è un altro potente email marketing tool per generare newsletter e gestire campagne, molto conosciuto e utilizzato. Viene apprezzato dai blogger per la possibilità di utilizzare l’RSS via email creando in automatico emails dai più recenti blog posts.

Il periodo di prova in cui è possibile sperimentare tutte le funzionalità dell’ email sender è di 30 giorni. La quota mensile di entrata sulla piattaforma fino a 500 subscribers è di $ 19 /mese, quindi non proprio la più economica, ma le funzionalità sono tutte disponibili da subito e prevedono:

email-marketing-tools-5

  • Email illimitate con Easy-to-use tools (drag&drop) per le creatività
  • Automazione degli invii con autoresponder follow up
  • Segmentazione del pubblico per invii targhettizzati sulla base delle azioni
  • Analytics e report
  • Supporto clienti live chat e email 7giorni su sette con fasce orarie ampie
  • Template e strumenti per Sign up Forms
  • Integrazioni con le App più utilizzate
  • Image Hosting: galleria delle proprie immagini ospitate nella piattaforma
  • 6,000+ Stock Photos
  • 700+ HTML email Templates mobile responsive
  • Risorse (video, tutorial, ecc. ) per la formazione continua e per iniziare ad usare
 
 

3. Get Response

email-marketing-tools-6Qualcuno sostiene che GetResponse è un email marketing software con una marcia in più sul Responsive Design, ovvero è un si adatta in modo molto convincente ai dispositivi mobili, cosa che molti Autoresponder non offrono al meglio. Dato tasso di apertura delle email, in costante crescita da mobile, è indubbio che una buona visibilità è di aiuto nell’efficacia del messaggio. Sopratutto nelle campagne email dove la parte visual ha un peso rilevante, questo fattore diventa ancora più interessante.

email-marketing-tools-7Sicuramente atterrare su GetResponse.it ti mette subito a tuo agio perché è tutto in italiano e, per chi ha ancora qualche ostilità verso la lingua del web, ti senti immediatamente “più intelligente”, o almeno con la sensazione di afferrare il senso di ogni tab e menù, ma l’incanto dura poco perché non appena ti addentri nelle risorse e nei contenuti trovi: webinar, video, blog posts ovviamente in inglese come casa madre insegna. E’ di grande comfort comunque l’interfaccia di lavoro, la dashboard, che è disponibile in italiano e quindi si lavora fluently ;).

 

email-marketing-tools-8Anche qui nessun obbligo o contratto, 30 giorni di prova del software per invio email senza dati di carta di credito. La sottoscrizione minima però è di 12€/mese fino a 1000  contatti e anche le funzionalità hanno disponibilità crescenti in base al costo.

Si parte dalle funzioni base:

  • creazione campagne di email marketing
  • autorisponditori
  • landing page (di base)
  • Automation con workflow e tag
  • 1 utente base

e si avanza verso l’ampliamento progressivo delle funzioni di invio newsletter personalizzate fino a ad avere un indirizzo IP e una infrastruttura dedicati, accesso a più di 10 utenti e 100.000 contatti da poter gestire.

In qualsiasi piano a pagamento è disponibile di default un quantitativo gratuito di 1000 immagini estendibile acquistandone altre, per i progetti più personalizzati, da iStockPhoto.

Una funzionalità integrata nel programma per newsletter GetResponse, fin dalla sottoscrizione base, e ampliabile fino ad un livello professional – anche a basso costo (14€/mese), considerando che sono normalmente servizi offerti da piattaforme esterne a pagamento anch’esse –  è quella della creazione delle Landing Pages da integrare nel proprio sito. In questo modo si riesce ad unire alla campagna email l’atterraggio su pagine dedicate ad azioni specifiche, che riguardano la nostra strategia complessiva di email marketing, in un unica piattaforma di gestione.

Altra funzione disponibile interessante è quella del Webinar, e di tutti i tools associati per la realizzazione dello stesso e del monitoraggio dei risultati e dell’engagement raggiunto, unito alla campagna email.

Assistenza tramite Live Chat 24/7 , email support in 7 lingue e assistenza telefonica su numero inglese da lun. a ven. 9.00-17.00

 

4. Infusionsoft

Iemail-marketing-tools-8nfusionsoft  si presenta in modo chiaro e inequivocabile non solo come un email marketing software, ma come una soluzione articolata di tools per Small business. La creazione di newsletter è solo una parte del pacchetto che viene offerto per gestire vendite e fare marketing automation.

Non esistono versioni di prova o versioni gratuite di base, vista la complessità del prodotto. Vengono offerte delle Demo: dalla 2-minute introduction di base alla presentazione personalizzata da un esperto, da richiedere [on-line demo | live webinar demo | 1:1 personalized demo]. Interfaccia in inglese.

Vediamo quali sono gli strumenti messi a disposizione e quali sono i pacchetti sottoscrivibili in base alle esigenze e quali sono i costi, per questo prodotto abbastanza elevati rispetto agli altri email marketing software analizzati:

a) un sistema CRM con cui:

  • organizzare tutte le informazioni sui contatti, sia offline che online;
  • tenere sotto controllo tag e segmentazioni che servono per gestire le comunicazioni;
  • lavorare anche da mobile per tenere sempre aggiornato il CRM e verificare on the go il caricamento dei dati;
  • programmare azioni basate sull’engagement per ottimizzare i messaggi email di follow-up;
  • gestire il calendario delle scadenze e attività in modo coordinato;

b)  Marketing automation, tradotto: “tutto quello che puoi fare con l’ email marketing”:

  • inviare email verso utenti profilati, i cui dati sono contentuti e gestiti dal CRM integrato;
  • vendere on-line;
  • tracciare le revenue;
  • misurare i risultati.

c)  Sales automation che significa:

  • Settare un sistema si lead score basato su specifici tag o sui comportamenti dell’utente che permette di:
  • creare offerte personalizzare portando l’utente alla pagina di acquisto;
  • creare un follow-up automatico di reminders per coadiuvare il lavoro del team di vendita;
  • realizzare report con numerose metriche, per controllare lo stato delle vendite per prodotto, settore o periodo e controllare lo stato di raggiungimento dei budget prefissati.

d) Piattaforma di E-commerce completa di vetrina, gestione carrello, form di sottoscrizione e gestione della vendita.

email-marketing-tools-10Si aggiungono ulteriori importanti funzioni come la possibilità di creare Landing Pages dedicate, nell’ambito di tutto il workflow del processo di acquisto, e innumerevoli integrazioni con tools e strumenti esterni dal mondo social alle integrazioni alle piattaforme di pagamento.

I pacchetti di sottoscrizione con costi crescenti partono dal piano Essentials che comprende CRM + Marketing Automation con un numero contatti fino a 2.500, 12.500 invii mensili e possibilità di 3 utenti a partire da $ 199/mese con sottoscrizione di contratto annuale e kickstart corso obbligatorio [one time fee] a partire da $ 999. 

Il costo base con cui partire con Infusionsoft è quindi di $ 3.387/anno. Il contratto è annuale.

 

5. MailChimp

Come usare MailChimp?

email-marketing-tools-10MailChimp è sicuramente il software per inviare newsletter più visto e riconoscibile, anche a causa della sua simpatica scimmietta come logo, che appare spesso in coda alle newsletter. Da tanti punti vista, nonostante sito e dashboard siano in inglese, è il software più gettonato nel caso di sperimentazioni e primi approcci al mondo dell’email marketing software, grazie alla possibilità di un’account forever free fino a 2000 contatti e 12.000 invii gratuiti email per mese.

Nell’account free però non sono disponibili: automation, report di profilazione dai social, segmentazioni avanzate e nessun accesso all’email e chat support. E’ necessario fare un upgrade a pagamento (con l’opzione annual fee $ 199 PRO), per ottenere il completo technical support.

La prima sottoscrizione free dà diritto però, per circa un mese, ad un costante invio di tutorial via email per garantire un apprendimento delle funzioni base e partire immediatamente con l’utilizzo della piattaforma, che, a mio giudizio, è un bell’aiuto!

La calibrazione delle sottoscrizioni è molto appetibile perché si parte da cifre veramente basse:

  • Da $ 20/mese  (fino a 1500 contatti e invii illimitati);
  • oppure nella formula pay as you go – per coloro che usano gli invii in modo saltuario o stagionale – con costi per email inviata tra $ 0,03-0,02, da attivare all’occorrenza;
  • fino alle più articolate payed version, con alti volumi di invio [es. contatti 32,001 – 50,000, invii illimitati per $240.00/mese
    opzionale il fee fisso di $ 199 annuale per avere l’assistenza tecnica live chat e online sempre disponibile], la modulazione per numero di contatti è praticamente incrementale e infinita con costi crescenti.

email-marketing-tools-11MailChimp si contraddistingue per essere molto facile e intuitivo con molti template, drag&drop tools, possibilità di personalizzazione, di creare form di sottoscrizione e ingaggiare subscribers dalle piattaforme Facebook, Twitter, e WordPress (per il quale ha molte funzioni integrabili free).

Collegabile anche con E-commerce: Shopify, Magento, Woocommerce, Bigcommerce; con CRM tipo: Salesforce, ProsperWorks, SugarCRM, OnePageCRM. Un applicativo che si chiama MailChimp Snap consente di creare da mobile CTA buttons e azioni di social sharing basandosi su immagini scattate direttamente dallo smartphone.

Si rivolge ad un ampio spettro di fruitori, anche per la possibilità di imparare con il free email sender supportata da numerose risorse per l’apprendimento:  visuals, Knowledge Base articles, e istruzioni step-by-step.

Se hai necessità di funzioni avanzate come:

  • tracciare e profilare utenti provenienti da E-commerce data;
  • ottimizzare e testare (A/B testing) diverse opzioni di messaggi per scegliere quella più performante;
  • monitorare le metriche di invii e i risultati con report comparativi;
  • inviare email one-to-one per E-commerce e rendere automatici i messaggi transazionali [l’API Mandrill di MailChimp serve a questo]

Questo email marketing software ha tutte le funzioni disponibili.

Se hai meno di 2000 iscritti, MailChimp è ovviamente la soluzione più economica, è inizialmente gratuito fino a 2000 contatti, ma se vuoi inviare email automatiche – i cosiddetti Autoresponder – dovrai in ogni caso sottoscrivere un piano a pagamento, comunque vantaggioso e molto modulabile in base alle esigenze. 

 

6. MailUP 

email-marketing-tools-12Bene, ecco finalmente MailUP , un email marketing software tutto italiano, dall’azienda al sito alla dashboard.

Il menù delle funzionalità mette in evidenza subito, rispetto alle altre piattaforme, 3 topics fondamentali: Email + SMS + Social.

La possibilità di realizzare campagne via SMS è uno strumento trattato come autonomo e con proprio pricing con costo ad invio [da €0,064 a €0,054 fino a prezzi personalizzabili per grandi moli di invio], e costituisce una leva di marketing del Software MailUP di distinzione. Le funzioni per invio SMS prevedono fino a tre messaggi concatenati la possibilità di inserire link a una Landing Page, per fare spazio alle offerte. Il prezzo si basa sulla quantità di invii e sull’acquisto di crediti. 

Si rivolge espressamente a: Marketer, Agenzie, E-commerce, IT e sviluppatori e imprenditori.  Non sembra la soluzione più adatta per principianti che intendono partire da zero. Le caratteristiche fondamentali vengono descritte come:

  • interfaccia semplice e intuitiva, disponibile in 9 lingue; 
  • gestione database con acquisizione lead dal sito o dalle pagine social, in occasione di fiere ed eventi. Ogni punto di contatto è un’occasione per convertire i visitatori in nuovi iscritti da aggiungere al proprio CRM;
  • invii automatici sia email che sms, combinando i filtri di segmentazione avanzata e gli strumenti di marketing automation: campagne di riattivazione, campagne post-iscrizione, campagne di post-vendita;
  • Landing Page editor drag & drop per creare una pagine ottimizzate per mobile dedicate a prodotti e servizi
  • integrazioni e API con consulenza su misura per ogni integrazione, quindi non moduli standard ma elaborazione personalizzata dal team di sviluppatori di MailUp;
  • assitenza di supporto via telefono o email direttamente dalla dashboard;
  • segmentazione avanzata con: filtro anagrafico, filtro geografico, filtro attività, filtro dispositivo per ottimizzare gli invii in tempi ed evitare spamming indesiderati.

email-marketing-tools-13La versione di prova di questo email tool dura 30 gg e prevede il dimensionamento in base al numero dei contatti. Con un Webinar gratuito su appuntamento, è possibile testare la versione demo e porre domande sulle principali funzionalità 

  • Importazione contatti
  • Creazione e invio messaggi
  • Creazione landing page
  • Analisi report statistici
  • Flussi automatici

I costi successivamente alla prova gratuita sono calibrati su tre linee di profilazione cliente: WEB – PRO – ENTERPRISE con complessità e costi crescenti. La fee base annuale – invio di  SMS con costi a parte come visto – per una disponibilità delle funzioni indispensabili che sono:

  • libreria modelli email,
  • tag e contenuti dinamici
  • Editor drag & drop
  • Landing page editor
  • Segmentazione avanzata
  • API e integrazioni
  • Spazio dati illimitato
  • Controllo spam
  • Reportistica avanzata
  • A/B test

è di circa € 30/mese per inviare 1000 email in 3 ore [l’equivalente di 248.000 email/mese]

 

7. Mdirector (Antevenio)

email-marketing-tools-14MDirector è un’azienda appartenente al Gruppo Antevenio, spagnolo, presente in 5 paesi (Spagna, Italia, Francia, Argentina e Messico). La provenienza linguistica giustifica anche l’immediatezza della disponibilità del sito in italiano come l’interfaccia dell’email marketing software.

Viene proposta come il primo sistema di Email e SMS marketing, che ha integrato un generatore di Landing Pages e Real Time Bidding (RTB) in un unico strumento.

Contrariamente agli altri siti, la consultazione del sito non l’ho trovata molto user friendly, un po’ macchinosa l’architettura di menù e tab per addentrarsi nell’offerta del software, ma questa è una valutazione soggettiva. 

Il primo dato positivo, da comunicare ai neofiti, è che esiste una versione di questo email sender gratis, con cui è possibile:

email-marketing-tools-15

  • accedere senza carta di credito;
  • in soli 2 minuti inviare la tua campagna;
  • importare fino a 5000 contatti senza costi;
  • inviare gratis 5000 email al mese;
  • prova senza limiti di tempo;
  • aumentare il tuo volume di invio a prezzi competitivi.

I prodotti che vengono offerti sono articolati in 4 settori: Email marketing software, SMS marketing software, Creazione di Landing Pages, CRM retargeting ma il pricing non è immediato da capire né nei costi, tantomeno nelle funzioni disponibili.

Le fasce di prezzo dell’email marketing software e delle sue estensioni sono suddivise in 3:

STARTER – è la versione gratuita che parte da 0€  l’anno con 5.000 email gratis al mese e la possibilità di ricaricare il saldo all’occorrenza (per invio di più email, non è evidenziato il costo della ricarica), accesso illimitato ai tutorial, templates di settore gratis e supporto via email integrato alla dashboard.

La formula ADVANCED inizia ad avere un costo fisso di circa 30€ /anno ha i benefici dell’account STARTER e inoltre è priva della pubblicità di MDirector, ha un accesso disponibile a tre utenti, integrabilità del CRM proprio attraverso l’API di Mdirector; anche in questo caso i costi di ricarica non sono indicati e anche per l’invio di sms è necessario contattare un consulente per farsi dare una quotazione.

La Formula PREMIUM ha costi con configurazione a richiesta, offre un supporto dedicato, supporto telefonico, acceso a APIs, possibilità di avere subaccount, accessi con diversi Ruoli, pixel di conversione, mittente personalizzato ed è consigliato a partire da 50.000 email al mese.

Le principali integrazioni del software per invio email disponibili sono per: WordPress, Magento, Prestashop eTienda Nube.

Aspetti negativi: scarsa trasparenza nelle informazioni sul sito e mancanza di elementi decisivi per farsi convincere.

 

7 Email marketing tools review – tabella comparativa

email-marketing-tools-tabella

ACCEDI A RISORSE GRATUITE

Claudia Berti on FacebookClaudia Berti on InstagramClaudia Berti on LinkedinClaudia Berti on PinterestClaudia Berti on Twitter
Claudia Berti
Navigata freelance tra architettura e architettura del paesaggio, navigante nei nuovi mari del WEB grazie al Master in Digital Marketing di Digital-Coach, sempre aperta alle contaminazioni tra mondi lavorativi diversi alla ricerca di nuovi stimoli e sfide. Mamma di Marcello.
[i]
[i]
[i]
[i]