Seleziona una pagina

Ti incuriosisce il mondo del visual? Ti piacciono le immagini vivaci, i colori accesi, i loghi e i testi accattivanti ed originali? Hai sempre voluto poter creare contenuti video ma non hai trovato il modo giusto per farli?

In questo articolo ti guiderò alla scoperta delle principali modalità e dei migliori tool per poter creare video online in breve tempo.

Visual video marketing

Programmi per creare video online

Passiamo ora in rassegna i migliori software per il video editing online attraverso i quali poter creare meravigliosi montaggi dei filmati da pubblicare sui principali social network tra cui YouTube, la piattaforma regina che annovera 65.000 nuovi video caricati al giorno. L’aspetto ancora più importante risiede nel fatto che questi programmi permettono di arricchire la qualità e la bellezza del montaggio con l’aggiunta di:

  • colonne sonore
  • testi
  • animazioni
  • filtri

Oltre ai software per pc, molto pratiche sono le app per girare video per il cellulare, sia Apple che android, per permettono di creare video per ogni esigenza.

Avidemux

Video editor di semplice impiego che consente di svolgere facilmente operazioni di taglio e unione delle scene e l’inserimento di filtri, regolare luminosità, contrasto, nitidezza e permette di lavorare sia in modalità direct stream (senza ricompressione) che in modalità full processing (con ricodifica del video). Il programma risulta molto intuitivo e per questo motivo può essere utilizzato senza problemi anche da chi è alle prime armi nel montaggio dei video.

È compatibile con vari formati tra cui:

  • AVI
  • XVID
  • DiVX
  • MPEG 1/2/4
  • H263 (+)
  • OGM
  • MOV/3GP
  • MP3
  • AAC
  • WMA
  • WAV

Lightworks

Contiene caratteristiche avanzate per soddisfare ogni tipo di esigenza. Il suo utilizzo però non è semplicissimo e per questo è bene che venga adoperato da chi già padroneggia ed ha dimestichezza con il video editing. Qual è il suo punto a favore?

  • La versione gratis

Per le funzioni avanzate è disponibile la versione a pagamento per creare tra l’altro anche dei contenuti stereoscopici L’esportazione dei video si può effettuare in formato compatibile con le più popolari piattaforme di video-sharing come YouTube e Vimeo

VideoPad

Questo programma di montaggio video è completo e piuttosto intuitivo e consente di montare filmati anche più professionali in poco tempo anche senza particolari competenze nel campo. 

Quali sono le sue caratteristiche?

  • Realizza video per la TV o per il Web
  • È in grado di masterizzare filmati su DVD da riprodurre sulla TV
  • Crea e ottimizza i file video per essere condivisi su YouTube o Facebook
  • Supporta e gestisce i formati video più usati tra cui: AVI, WMV, MPV, DIVX
  • Acquisisce video da diverse fonti come: DV, VHS, GOPRO, WEBCAM
  • Realizza transizioni ed integra oltre 50 effetti visuali per aggiungere sfumature professionali ai filmati
  • Tracce audio e colonne sonore
  • Permette l’inserimento di testo per creare sotto-titoli o titoli di coda
  • È gratuito
  • Esporta sia video in 2K che in 4K
  • Regola la velocità di riproduzione
  • Aggiunge nuove immagini alle sequenze video
  • Registra narrazioni
  • Ottimizza ed esporta l’output per svariati dispositivi tra cui: cellulari, PSP, iPod, iPhone e 3GP

ShotCut

Si tratta di un programma per il video editing che racchiude elementi professionali. Il suo utilizzo non è tra i più semplici e potrebbero verificarsi complicazioni nell’attuazione delle operazioni di montaggio. 

Quali sono i suoi aspetti positivi?

  • I principali formati audio e video vengono supportati
  • Possibilità di integrare numerosi filtri attraverso i quali elaborare le sequenze video in modo vario e professionale
  • Disponibilità di moltissimi tipi di transizioni per il passaggio da una scena all’altra 
  • Supporta funzionalità per gestire titoli, sotto-titoli e colonne sonore

OpenShot

Editor video estremamente semplice e versatile, compatibile per Linux, Mac e Windows. 

Quali sono le sue caratteristiche?

  • L’aggiunta di infinite tracce audio e video
  • Opportunità di ritagliare i propri video per catturare le scene migliori
  • Numerosi effetti di transizione
  • Creazione di slow-motion ed altri tipi di effetti temporali

Biteable

Questo tool per i video editing nasce in Australia da tre creatori il cui obiettivo era quello di rendere accessibile a tutti realizzare video di buona qualità in modo semplice.

Se sei curioso di approfondire la mini guida dedicata alle funzionalità e potenzialità di Biteable clicca qui.

Wondershare Filmora

Questo tool permette un’impostazione professionale da riservare al montaggio video, tuttavia comunque risulta davvero semplice da utilizzare. 

Per cosa si contraddistingue?

  • Disponibilità gratuita sia per Windows che per MacOS
  • Supporto di tutti i principali formati di file video e audio
  • Traduzione in italiano dell’intuitiva interfaccia arricchita da numerose funzionalità
  • Aggiunta di filtri, colonne sonore, registrazioni narrazioni audio
  • Inserimento di contenuti extra, come sticker ed emoji
  • Presenza dello store One-Stop, grazie al quale ottenere clip audio, effetti video e supporti media 
  • Disponibilità di clip audio royalty free, da usare in libertà nei propri progetti

La versione gratuita di Filmora è contrassegnata da un watermark ai video creati: per rimuovere questo marchio ed usufruire del supporto tecnico gratuito basta semplicemente abbonarsi e corrispondere la cifra di 39,99 euro/anno, oppure acquistare la licenza natural durante per il programma, al prezzo di 59,99 euro da pagare una sola volta.

 

Sony Vegas

Questo software è compatibile esclusivamente con Windows ed è caratterizzato per l’uso professionale dei filmati. L’interfaccia è in lingua inglese e all’apparenza il suo funzionamento non risulta molto intuitivo, ma con una buona pratica può essere utilizzato con dimestichezza da tutti gli appassionati di editing video. 

È disponibile attraverso la versione a pagamento, anche se viene offerta la possibilità di provarlo gratuitamente per trenta giorni attraverso una breve registrazione sul sito internet ufficiale del programma. 

Final Cut Pro

Si tratta di uno strumento di editing video professionale prodotto dalla Apple che ha sviluppato anche un’altra versione più economica denominata: Final Cut Express che condivide la stessa interfaccia grafica ma con minori opzioni avanzate.

Cosa puoi ottenere da questo programma?

  • Strumenti di modifica e montaggio avanzati
  • Supporto dell’editing multi-traccia dei filmati in 4K 
  • Disponibile solo per MacOS e solo nella versione a pagamento al costo di 299,99 euro
  • Possibilità di prova gratuita per un periodo di trenta giorni

Icecream Video Editor

Programma sviluppato da Icecream apps: una delle compagnie più affermate e presenti di video editing.

Cosa consente di fare questo tool?

  • Modificare e creare video utilizzando: foto, immagini e file audio dalla propria libreria
  • Unione dei file multimediali per cronologia singola
  • Creazione di quindici transizioni gratuite
  • Inserimento di effetti film 
  • Funzione di taglio facilitata
  • Funzione capovolgi e ruota
  • Modifica della velocità dei filmati
  • Possibilità di condividere i video tramite YouTube, Google Drive o Drop Box direttamente dall’app

 

Vuoi scoprire quali sono i principali trends del Video Marketing?

Inserisci la tua email e scarica subito il report ;)

Attrezzatura per realizzare video online

Il video marketing oggi rappresenta un nuovo modo di comunicare i propri contenuti online per promuovere la propria attività, filosofia, modo di pensare, divulgare informazioni utili, coinvolgere il pubblico e creare in questo modo un rapporto di fiducia.

Fare video è sicuramente molto impegnativo ma risulta indispensabile per aumentare la propria brand awareness veicolando contenuti di qualità.

Qual è allora la giusta attrezzatura per iniziare a fare video?

Continua a leggere l’articolo per scoprire quali sono gli accessori utili da utilizzare, avrai sicuramente bisogno di ulteriori approfondimenti per realizzare ottimi contenuti.

Location

Innanzitutto prima ancora di parlare di accessori è bene focalizzarsi sul luogo da scegliere. Se desideri registrare all’aria aperta devi fare in modo di trovare luoghi poco affollati, ben illuminati dalla luce naturale e belli da vedere. Se invece decidi di rimanere al chiuso, scegli delle stanze poco rumorose per non rovinare la registrazione. 

Videocamera

Per quanto riguarda questo aspetto esistono numerose soluzioni ed alternative in base alle proprie esigenze economiche. Per ottenere dei buoni risultati comunque non serve spendere molti soldi ma puoi utilizzare tranquillamente anche una semplice webcam, come la Logitech C920, che promette ottime prestazioni. 

Attrezzatura video

Treppiedi

Questo accessorio risulta molto utile per garantire la stabilizzazione delle immagini. Ne esistono di ogni dimensione e fascia di prezzo, per utilizzarlo sullo smartphone è necessario un adattatore. 

Quale tipologia scegliere?

Il GorillaPod ad esempio rappresenta una valida e comoda soluzione essendo: piccolo, snodabile, dotato di anelli in gomma e piedini magnetici che permettono di agganciarlo a diverse superfici.

Microfono

Come si può ovviare ai rumori di sottofondo come le condizioni atmosferiche, traffico e voci di persone? Semplice, con l’utilizzo di un semplice microfono puoi facilmente mettere a tacere il trambusto quotidiano. 

L’audio è un elemento estremamente importante all’interno di un video che non deve essere sottovalutato. Infatti molto spesso può capitare di accorgersi che la registrazione non sia andata a buon fine magari solo dopo averla terminata, proprio per la mancanza di adeguati strumenti. Gli utenti non transigono sulla qualità dell’audio, se risulta poco comprensibile non saranno ben disposti a proseguire la visione.

Microfono audio

Qualche esempio?

Per lo smartphone sono adatti i microfoni molto piccoli ed economici come il Belkin, oppure anche un comodo microfono da attaccare alla giacca, dotato però di cuscinetto anti vento.

Nel caso delle videocamere bisogna assicurarsi che abbiano un ingresso audio come il Rode Video Mic che offre un audio direzionale e pulito registrando direttamente dalla propria fotocamera senza aver necessità di dispositivi esterni.

La giusta illuminazione

Anche l’illuminazione è un elemento molto importante da tenere in considerazione.

Ma come riuscire a raggiungere un’ottima condizione di luce?

Possibili valide soluzioni:

  • i softbox: ossia lampade dotate di un pannello con l’obiettivo di ammorbidire la luce e renderla più uniforme sul soggetto. Sono realizzati con tessuti di alta qualità e lunga durata e sono disponibili in svariate forme e dimensioni. Illuminazione video
  • la ring light: ovvero una luce ad anello, che permette di illuminare un soggetto in modo molto particolare e diretto, utilizzando luci LED messe a cerchio. Per evitare riflessi indesiderati sulla videocamera, il lato posteriore è oscurato e la parte anteriore invece è chiusa da un vetro satinato. Può essere alimentata a corrente o a batterie, inoltre è poco ingombrante, non necessita di essere smontata, è semplicissima da usare e da impostare, distende le rughe e i segni sul volto, non crea ombre forti e può essere di valido aiuto per creare ad esempio video su YouTube.

Luminosità video

Greenscreen

Hai mai sentito parlare di greenscreen noto anche come chroma key o blue screen?

Il greenscreen è una tecnica che serve a modificare lo sfondo o alcuni aspetti della scena, al fine di ritagliare il soggetto ed inserire nello spazio verde immagini differenti. Va sempre utilizzato in connessione con i softbox per illuminare nel modo giusto il soggetto ed eliminare le ombre. In questo modo qualsiasi tipo di programma sopra menzionato può raggiungere alti livelli di qualità nell’editing finale.

Sfondo verde video

 

 

Spero di esserti stata d’aiuto e di averti dato degli spunti per iniziare a realizzare dei meravigliosi video.

Ti suggerisco di leggere anche questi articoli:

video marketing specialist video marketing