Seleziona una pagina

Conosci i principali trend del 2019 sulla produzione di contenuti Instagram? Seguendo i consigli che troverai di seguito riuscirai a creare contenuti  in linea con i nuovi trend e ad aumentare l’engagement del tuo profilo social. 

Come prima regola, ricordati che il tuo profilo Instagram deve rappresentarti al meglio, perciò non pubblicare foto a caso.

Crea il tuo stile e parla di argomenti che conosci e che senti tuoi. Il motivo è semplice: bisogna preferire la qualità alla quantità. 

Se fino a poco tempo fa la missione degli utenti era quella di avere quanti più follower possibili, ultimamente la tendenza si sta ribaltando. Infatti, negli ultimi tempi vincono i contenuti autentici, cioè quelli che mettono in mostra chi sei realmente.

 

Contenuti Instagram

 

Non acquistare like di dubbia provenienza, rischieresti di diminuire la qualità e la rilevanza del tuo profilo, soprattutto agli occhi degli algoritmi di Instagram.

Quindi: cura la tua fanbase, non preoccuparti dei numeri ma del grado di coinvolgimento e interazione che riesci a generare.

IGTV & Video 

 

Contenuti InstagramI video sono tra i contenuti Instagram maggiormente in crescita e questo rende IGTV una tendenza eccitante.

IGTV è una piattaforma video ideata appositamente per la riproduzione di video verticali, ovvero è stata concepita come piattaforma per dispositivi mobili.

Grazie alla piattaforma non sei più limitato ai video di 1 minuto, ma puoi creare e pubblicare video che durano anche un’ora. Inoltre, anche se è disponibile un’app separata, gli utenti possono anche visualizzare questi video di lunga durata tramite l’app di Instagram. Questa funzione permette ai brand di raggiungere un’audience di circa 1 miliardo di utenti.

Puoi utilizzare IGTV per creare contenuti Instagram per promuovere il tuo marchio e i tuoi prodotti. Potresti anche creare dei video tutorial in cui mostri come usare i  prodotti specifici. Oppure potresti creare dei video che riportano interviste agli ospiti, eventi o tutti i tipi di contenuti che intratterranno e coinvolgeranno il tuo pubblico.

Molte aziende tutt’ora non utilizzano abbastanza video sui loro canali social, ma se vuoi presentarti al pubblico con un feed unico e coinvolgente dovrai iniziare a produrli.

 

 

Micro Influencer VS Macro Influencer

Quando un’azienda decide di collaborare con un influencer, l’autenticità dovrebbe essere uno dei fattori più importanti da considerare.

Ultimamente i brand  preferiscono collaborare con micro influencer, ovvero utenti che hanno fra 1.000  e 100.000 follower. Infatti, secondo un rapporto Nielsen, il 92% dei consumatori si fida di più delle raccomandazioni dei singoli (anche se non li conoscono) che delle marche.

Sappiamo che è facile ottenere molti follower se lo si desidera (ti basterebbe comprarli), ma i migliori influencer sono quelli che hanno seguaci reali, ovvero persone che hanno una vera influenza sul loro pubblico.

Ciò significa che, nel 2019, vedremo più marchi che optano per lavorare con micro e nano influencer nel tentativo di raggiungere un pubblico più mirato.

 

contenuti instagram

 

Per iniziare ad utilizzare l’Influencer Marketing per la tua azienda:

  • Identifica le figure chiave nel tuo settore (guarda i livelli di coinvolgimento piuttosto che il numero dei follower).
  • Invia a questi utenti una selezione dei tuoi prodotti che possono condividere.
  • Lavora con loro per ideare campagne che si adattano al loro pubblico di nicchia.

Chiediti sempre se l’influencer che vuoi ingaggiare sta ottenendo abbastanza engagement sui suoi post. Il suo pubblico potrebbe interessarsi ai miei prodotti? Con quali altri marchi ha collaborato in passato e quali sono stati i risultati delle campagne?

E, ultimo ma non meno importante, sono veramente autentici?

Puoi utilizzare strumenti come i Social Baker per aiutarti a trovare e ricercare gli influencer di Instagram, in base alla loro posizione, al loro pubblico e  al tipo di influencer che sono (in base agli interessi).

 

Instagram Adv: Shoppable Post

 

Contenuti Instagram

 

Una delle principali tendenze pubblicitarie di Instagram per il 2019 saranno le pubblicità interattive e di alta qualità, sia sul feed che nelle Stories.

Prima, se volevi vendere un prodotto con l’aiuto di Instagram, potevi pubblicizzarlo sulla piattaforma e poi fare in modo che gli acquirenti arrivassero al tuo sito web per acquistarlo. Ora, con la funzione Shopping di Instagram puoi acquistare direttamente i prodotti, in maniera semplice e intuitiva, sia dal feed che dalle stories.

Questa è una tendenza che continuerà a crescere nel 2019 e nei prossimi anni; Millennials e Generation Z vogliono convenienza e la possibilità di acquistare prodotti nel modo più intuitivo e veloce. 

 

Dark Social & Direct

 

Direct InstagramL’espressione “Dark social” si riferisce a tutti quei contenuti social privati che non sono tracciabili

Nel 2018, abbiamo visto come la Direct di Instagram si sia trasformata da una semplice app di messaggistica one-to-one a una solida piattaforma di chat di gruppo. Sono state introdotte gif e chat video.

Ora sembra che le persone non solo stiano effettivamente utilizzando la funzione, ma sta diventando anche un’alternativa popolare a Messenger e WhatsApp.

Grazie alle possibilità di risposta, di tag e di condivisione delle Stories, è più facile che mai iniziare una conversazione privata con qualcuno su Instagram, aziende incluse!

Attualmente l’API di Instagram non include i DM, quindi l’unico modo in cui le aziende possono rispondere a tutti i loro messaggi e alle loro storie è attraverso il cellulare. Tra il 2019 e il 2020, potremmo aspettarci un miglioramento del servizio di messaggistica aziendale, che includa la possibilità di rispondere ai DM dal desktop, il che farebbe sicuramente rallegrare i gestori dei social media.

 

Filtri e adesivi 

C’è una cosa che ogni azienda su Instagram ha in comune: il desiderio di aumentare il coinvolgimento di Instagram. Le Instagram Stories si prestano perfettamente a questa necessità, soprattutto da quando sono stati introdotti gli Stickers. 

Nel 2019 dovrai creare un calendario di contenuti Instagram non più solo per il tuo feed, ma anche per la sezione delle storie.

Gli adesivi offrono un modo gratuito, facile e divertente per interagire con i tuoi follower e farli investire in marchi, contenuti e prodotti.

Tra il 2018 e 2019 sono stati introdotti: il conto alla rovescia, domande e sondaggi a risposta multipla, gif e la possibilità di inserire una colonna sonora alle tue storie.

 

contenuti instagram contenuti instagram contenuti instagram

 

Il nuovo adesivo “conto alla rovescia” per le Instagram Stories sta già dimostrando di essere un modo popolare per i marchi per stimolare l’interesse dei loro follower e per notificarli degli eventi o l’arrivo di nuovi prodotti.

Inoltre, a partire dal 2018, Instagram ha creato un programma che consente a terze parti  (celebrità, marchi, ecc.) di creare la propria AR (Augmented Filtri di realtà) per le storie di Instagram

Attualmente i marchi devono lavorare direttamente con Instagram per creare i propri filtri personalizzati, ma dal 2020 si prevede che anche tutti gli utenti possano creare filtri personalizzati. Per il momento, inizia a pensare ai modi in cui puoi utilizzare AR e adesivi personalizzati per promuovere i tuoi prodotti. 

Contenuti Instagram

 

Se l’articolo ti è piaciuto e ti piacerebbe approfondire l’argomento dai un’occhiata ai corsi proposti da Digital Coach: 

Contenuti InstagramContenuti InstagramContenuti Instagram

Asia Bazzi
Laureata in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità. Specializzata in Digital Marketing. Da sempre amante della comunicazione, delle parole e della loro forza se inserite nel contesto giusto.