Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 5 stelle
    5 / 5 (11 )
  • Vota!


Come usare Instagram: spieghiamo prima di tutto di cosa stiamo parlando. Instagram è un social network fotografico di proprietà di Facebook che permette di utilizzare la fotocamera del proprio smartphone per realizzare delle foto o dei brevi video e applicare a questi ultimi degli effetti vintage.

Come creare un account Instagram

Instagram è disponibile per tutte le principali piattaforme mobile: Android, iOS e Windows Phone. Dopo aver scaricato l’app, nella schermata che si apre al suo avvio, seleziona la voce “Non hai un account? Iscriviti” che si trova in basso e segui la procedura di iscrizione al servizio. Come vedrai si tratta di una normale procedura di creazione account che non richiede particolari competenze.

Personalizza il tuo profilo Instagram

Il primo passo è la scelta del username. Qui puoi decidere se usare un nome di fantasia oppure il tuo nome reale. Le persone tendono ad interagire di più con un nome reale. Ricorda che potrai sempre cambiare successivamente il tuo username. È buona norma però non cambiarlo nel caso in cui tu abbia già generato un’identità attorno a quel nome anche su altri social network.
Nel profilo puoi inserire 150 caratteri per descriverti. Ricorda che puoi collegare anche un tuo indirizzo web, ad esempio quello che ti rappresenta di più (blog, facebook, flickr, twitter).
Nell’area delle informazioni private ci sarà la tua email – quella utilizzata per creare il profilo Instagram – un tuo numero di telefono se vorrai aggiungerlo ed ora, anche la possibilità di specificare il genere maschile o femminile. 

 

come usare snapchat

 

Instagram profilo privato/pubblico

Accedendo al menù troverai la possibilità di inserire il tuo profilo come pubblico o privato. È ovvio che nel caso di profilo pubblico, le foto saranno visibili da chiunque. Nel caso di un profilo privato, per vedere le foto sarà necessaria la tua autorizzazione, infatti quando il tuo account è impostato come privato devi espressamente approvare ogni richiesta ricevuta dagli utenti che vogliono seguirti. Considera che un profilo privato riduce  la possibilità di essere seguito, poiché solo le persone che da te autorizzate vedranno le tue immagini. Inoltre utilizzando un profilo privato non saranno visibili gli eventuali hashtag.

come usare Instagram

 

Scattare foto e caricare immagini su Instagram

Scattare una foto direttamente con l’applicazione interna è facilissimo ma non è l’unica soluzione. Instagram permette di caricare foto sia scattandole direttamente dall’applicazione che caricandole dalla nostra galleria d’immagini del telefono. 

Per scattare con l’applicazione basta cliccare il grande pulsante in basso al centro e si aprirà la relativa finestra della fotocamera. In alto abbiamo l’opzione per utilizzare la griglia ed il flash. Cliccando direttamente sullo schermo apparirà un cerchio lampeggiante, che indicherà la posizione della messa a fuoco. Instagram permette attualmente di applicare ben 24 filtri all’immagine nella fase successiva allo scatto. Possiamo applicare questi filtri sia ad una foto scattata direttamente con l’applicazione, che ad altre foto che abbiamo nella galleria, basterà importarle cliccando il quadratino in basso a sinistra.

 

Come usare Instagram

 

Come Modificare le foto su Instagram

Instagram aggiunge due funzioni per migliore l’aspetto dell’immagine. L’icona a forma di rotellina, permetterà di dare un miglioramento automatico della luminosità e del contrasto della foto. Alcune volte funziona bene, dipende ovviamente dal tipo di situazione in cui abbiamo scattato la foto. Puoi provare a cliccare per vedere se preferisci la nuova immagine, altrimenti potrai ritornare all’immagine originale con un secondo click.

 

come usare Instagram

 

Il tilt-shift invece è quell’icona con una piccola goccia. Cliccandola ripetutamente si otterrà l’effetto del tilt-shift orizzontale, a cerchio, e ritorno alla versione originale. In poche parole serve per sfocare le parti esterne al cerchio, o sopra e sotto l’orizzonte, in modo da dare un effetto di profondità all’immagine e far risaltare il soggetto che rimane a fuoco. Anche qui, cliccando, potrai vedere che effetto l’effetto prodotto a seconda delle immagini scelte.

Su Instagram è disponibile anche l’editing fotografico delle immagini. Per attivarlo basta cliccare sull’icona della chiave inglese che ti permetterà di accedere alle opzioni per modificare le immagini nelle modalità più comuni. A questo punto potrai modificare luminosità, contrasto, temperatura, luce, ombre, vignettatura e così via. Basterà far scorrere la barra orizzontale verso destra e sinistra per vederne l’effetto a schermo.

L’aspetto più interessante è quello di poter ora selezionare l’intensità del filtro da applicare alla foto, così da definirne meglio il risultato.

Si sono poi aggiunti Color e Fade. Con Color potete aggiustare l’intensità del colore, nello specifico regolerà la tinta dei riflessi di luce e delle ombre, mentre Fade renderà i colori più soft e ne varierà la tonalità.

 

Come salvare le foto su Instagram

Ogni volta che scatteremo una foto, lo stesso scatto verrà salvato anche nel rullino interno del telefono; per salvare la foto con il filtro sarà però necessario condividere l’immagine su Instagram. Nella versione di iPhone verrà creato automaticamente un album Instagram dove finiranno tutte le foto scattate con l’applicazione.

come usare Instagram

 

Come condividere foto su Instagram

Come abbiamo visto puoi sia scattare subito una foto e applicarle degli effetti speciali, o scegliere di andare ad agire su foto già presenti nella libreria del telefono.

Una volta che avrai definito tutti i parametri di personalizzazione della foto sarà pronta potrai condividerla. Nella schermata successiva ci sarà la possibilità di inserire un commento, o un titolo, e dopodiché si potranno anche inserire gli hashtag (#). Inoltre è possibile anche condividere direttamente la stessa foto su diversi social network. 

Taggare un amico su Instagram

Subito dopo aver scritto i tuoi commenti vedrai l’opzione con un omino sulla sinistra che ti darà la possibilità di aggiungere un tag (da non confondere con lo scrivere gli hashtags nei commenti). Puoi aggiungere un tag sia ad una persona fisica, che ad un profilo qualsiasi. Tagga l’username che ti interessa identificare. Questo vuol dire associare la tua foto ad un’altro profilo. La persona in questione riceverà una notifica nel suo account, ed a seconda delle impostazioni che avrà inserito, la tua foto andrà nel suo profilo in modo automatico, oppure dopo una conferma.

Puoi taggare altri utenti, basta cliccare sulla relativa icona con l’omino, successivamente toccare in qualsiasi punto della foto, cercare i loro nomi ed aggiungerli. 

 

Come usare Instagram

 

Localizzazione: come usarla su Instagram

Grazie a un nuovo aggiornamento è possibile far vedere dove è stata scattata la foto. Per attivare la localizzazione basta cliccare ON subito dopo l’opzione dei tag degli amici, a questo punto verrà chiesta l’autorizzazione ad inserire i dati relativi alla localizzazione. Le foto possono comunque essere rimosse in un secondo momento.
Andando poi nel profilo dei vostri amici, e cliccando l’icona del puntatore potrai vedere le foto e la loro posizione geografica; solo nel caso abbiano anche loro attiva la localizzazione.

 

Come mettere un video su Instagram

I video su Instagram funzionano come le foto, è possibile registrare video fino a 15 secondi e lo si può fare semplicemente cliccando sul pulsante del video, che si trova di fianco al pulsante per lo scatto delle foto. È possibile anche mettere in pausa il video. Per riprendere i 15 secondi in momenti separati, basta mantenere premuto il pulsante di registrazione ed ogni volta che questo sarà rilasciato, il video si metterà in pausa, premendo nuovamente il pulsante ripartirà. 

 Come usare Instagram

Ai video è possibile aggiungere 13 filtri dedicati esclusivamente per questo tipo di funzionalità, è inoltre visibile l’anteprima live.

Grazie a un aggiornamento gli utenti possono importare i video direttamente dalla loro galleria. I video verranno ridotti a 15 secondi. Si potrà decidere il punto di partenza, così da poter inserire la parte che ci interessa. Allo stesso tempo i video saranno ritagliati in forma quadrata e sarà l’utente a decidere quale parte tenere della registrazione.

Finito il video si può scegliere una cover da mostrare nel social come prima immagine. Si possono aggiungere i commenti, gli hashtag e la localizzazione come nelle fotografie. 

 

La Pagina Explore Instagram

Per sfogliare le foto pubblicate dagli utenti che segui su Instagram hai due opzioni: fare tap sull’icona a forma di casetta che si trova in basso a sinistra della schermata principale oppure pigiare sull’icona a forma di cuore.  Nel primo caso visualizzerai solo ed esclusivamente le foto e i video che gli utenti che segui hanno condiviso mentre nel secondo caso potrai vedere anche tutte le altre attività effettuate dagli stessi.

Nella schermata che ti viene mostrata dopo aver fatto tap sull’icona a forma di cuoricino troverai anche una scheda denominata “Tu” con la cronologia di tutte le notifiche che hai ricevuto (commenti, like, nuovi contatti Facebook attivi su Instagram…).

Federico Sanna
Web Content Strategist - Dopo la laurea in Economia e diversi anni nel mondo del Giornalismo e dell'Editoria ho iniziato ad occuparmi di Content Marketing e Seo Copywriting.

Attualmente collaboro allo studio e alla realizzazione dei contenuti all'interno del team di Content Marketing nell'ambito della Work Experience che sto svolgendo presso Digital-Coach.

Più in particolare mi occupo di:

- Web Content Strategy
- Content Marketing
- Seo Copywriting
- SEO Optimization
- Link Building
[i]
[i]