Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.9 stelle
    4.9 / 5 (30 )
  • Vota!


Vuoi sapere come avere la spunta blu su Instagram? E’ semplice e in questo articolo ti spiegherò come avere la spunta blu su Instagram in due soli step.
Ma perché è utile avere la spunta blu? Quali profili Instagram possono ottenere il badge blu? C’è solo una procedura per avere il profilo verificato? Devo sostenere dei costi?

Cos’è la spunta blu di Instagram?

Prima di vedere come avere la spunta blu su Instagram capiamo a cosa serve.

Spesso avrai sentito parlare di profili fake o di “furti” di identità dei profili social. Purtroppo il fenomeno di soggetti che nascondono la loro vera identità utilizzando nickname è diffuso. Lo stesso si può dire di chi “clona” i profili di persone esistenti appropriandosi della loro identità. Ognuno di noi può diventarne vittima.

Per ovviare tale pericolo, Instagram  appone una spunta blu accanto al nome del profilo verificato con apposita procedura. Quindi la spunta blu è il simbolo che indica l’autenticità di un profilo.

Spunta blu Instagram

 

Descrivere come avere la spunta blu su Instagram equivale a dire come avere il badge blu o simbolo verificato o il badge di verifica su Instagram.

Avere la spunta blu su Instagram dà un valore aggiunto al tuo account: gli conferisce ufficialità. I followers avranno fiducia in quel profilo verificato. Ne verrà quindi rafforzata la credibilità e l’affidabilità. E’ importante, per tanto, capire come avere la spunta blu su Instagram.

 

 

 

Quali profili possono richiedere la spunta blu?

La richiesta di verifica può essere effettuata sia dai profili personali che dai profili aziendali.

È però necessario fare una precisazione prima di mostrare come avere la spunta blu su Instagram. E’ importante chiedersi: “perché non tutti i profili hanno attiva ad oggi la funzione “richiesta verifica” nell’account?”

Qui si possono fare al momento solo delle congetture dato che non c’è un’indicazione ufficiale di Instagram.

La possibilità di richiedere il badge blu direttamente tramite l’App è molto recente. Quindi il fatto che non tutti abbiamo la voce “richiedi verifica” attiva, potrebbe essere dovuto ai normali tempi di diffusione degli aggiornamenti.

Oppure? Oppure potrebbe esserci un numero minimo di followers da avere nel profilo perché sia visibile la funzione di ”richiesta verifica”. Numero minimo che al momento non è dato conoscere. 

Come avere la spunta blu su Instagram - media

Questa ipotesi, alquanto probabile, si basa sul fatto che Instagram nel Centro Assistenza scrive “Per richiedere un badge di verifica, devi essere un personaggio pubblico, un personaggio famoso e soddisfare alcuni requisiti relativi ad account e idoneità” ovvero essere “ la presenza autentica del personaggio pubblico, del personaggio famoso o del brand globale che rappresenta”.

Quindi è decisamente verosimile che Instagram selezioni a monte già i possibili candidati alla spunta blu, evitando richieste da parte di account poco seguiti. Allo stato dell’arte però queste sono solo ipotesi, appunto. Infatti nel descrivere come avere la spunta blu su Instagram il Centro Assistenza del Social non dà maggiori dettagli.

Tu hai controllato sul tuo account Instagram se hai la voce richiesta per la verifica? Se non l’hai già fatto, ora ti spiego come farlo.

 

Come avere la spunta blu su Instagram?

Se sei in possesso dei requisiti, puoi effettuare la richiesta del badge di verifica con due soli passaggi:

  1. scansionare un documento d’identità in corso di validità completo di foto;
  2. andare sul tuo profilo Instagram, poi su Impostazioni, quindi Account, cliccare su Richiesta verifica e compilare la maschera con nome e cognome, allegando  il documento di identità. 

Avere la spunta blu su InstagramE a questo punto?
Inviata la richiesta della spunta blu, ci sarà una valutazione, profilo per profilo, da parte di Instagram e non rimarrà che attenderne l’esito. Infatti nel suo Centro Assistenza Instagram precisa “Ricorda che se anche il tuo account è idoneo alla verifica, l’invio di una richiesta non garantisce che il tuo account verrà verificato”.

L’esito della valutazione viene sempre comunicato, sia esso positivo o negativo. Nel caso di esito negativo occorre attendere 30 giorni prima di potere effettuare una nuova richiesta di verifica.

 

Instagram si riserva comunque il diritto di rimuovere la spunta blu se:

  • pubblicizzi, trasferisci o vendi il tuo badge di verifica;
  • usi l’immagine del profilo, la biografia o la sezione del nome per promuovere altri servizi;
  • provi a verificare il tuo account attraverso terzi.

È infine importante evidenziare che non è necessario sostenere alcun costo: la spunta blu è completamente gratuita.

E se non posso seguire la procedura per come avere la spunta blu su Instagram? O nel caso il proprio profilo non sia ritenuto “idoneo alla verifica” da parte di Instagram? Non preoccuparti: ci sono comunque altre strategie da adottare per verificare il proprio account. Vediamole insieme.

 

 

 

Come verificare il mio profilo senza avere la spunta blu?

Forse ti starai chiedendo se puoi autenticare il tuo profili anche se non sei un personaggi pubblico o non rappresenti un grande brand. Si, è possibile, creando una forte connessione tra i vari profili social e il tuo  sito web. Non avrai un “timbro” ufficiale quale il badge di verifica, ma otterrai lo stesso risultato: fiducia nel tuo brand.

Infatti una stretta connessione tra profili coerenti e ben strutturati, con engagement e recensioni, rende percepibile l’autenticità o meno di quello che dici di essere e di saper fare.

 spunta blu con  feedback positivi
Nel profilo di Instagram, ad esempio, utilizzando Linktree,  puoi inserire il link al tuo sito web e agli altri profili social, profili che magari sono già stati verificati. Ricordati infatti che  anche Twitter, Facebook, Google+, Pinterest e il canale Youtube ti permettono di avere gli account verificati.
Questa attività può essere una valida alternativa al come avere la spunta blu su Instagram.

Inoltre gli utenti di Instagram hanno a disposizione anche un ulteriore strumento per verificare l’account ovvero selezionare la voce “Informazioni su questo account”. Questo strumento compare cliccando sul menu con 3 puntini in alto a destra all’interno di ogni profilo.

È così possibile sapere:

  • la data di iscrizione a Instagram,
  • il Paese in cui si trova il proprietario del profilo,
  • le eventuali modifiche apportate al nome del profilo e
  • se ha dei follower in comune con l’utente che sta visionando il profilo.

Nel proprio interesse quindi, il proprietario di un profilo Instagram che non può avere la spunta blu, può incentivare tra i propri followers l’utilizzo di questo strumento.

E se neanche fare tutto questo sia abbastanza per impedire a qualcuno di rubare il tuo profilo? Instagram ti dà a disposizione un ulteriore strumento che ora andiamo a vedere.

 

 

 

Cosa fare se qualcuno si è appropriato della mia identità su Instagram?

Non avere la spunta blu rende più semplice il furto della tua identità, ma hai comunque uno strumento per tutelarti. Infatti nel caso tu ti accorga che qualcuno si è appropriato della tua identità su Instagram puoi inviare una segnalazione al Social Network con una procedura guidata. Puoi utilizzare un modulo apposito o nel caso tu abbia un profilo Instagram, anche fare direttamente la segnalazione sul post del soggetto che ti ha rubato l’identità. La segnalazione diretta si fa cliccando sui 3 puntini in alto a destra sul profilo falso, dove trovi la voce “Segnala”.
Instagram farà di conseguenza gli accertamenti del caso. Conclusa la verifica, adotterà le azioni necessarie per assicurare che il profilo sia in capo al legittimo proprietario.

Ricorda che prevenire è meglio che curare. Quindi per rendere più difficile rubare il tuo profilo Instagram attiva anche l’autenticazione a due fattori. Imposta la richiesta di accesso all’APP, da un nuovo dispositivo, tramite SMS.

 

Conclusioni

Come avere la spunta blu su Instagram significa dunque ottenere, accanto al nome utente, il simbolo che indica, certifica, l’autenticità di un profilo. Non si può avere il badge di verifica senza essere un personaggio pubblico, un personaggio o un brand famoso. Quindi solo gli account, personali o aziendali, che raggiungono un certa notorietà potranno ottenerlo. La valutazione finale sull’assegnare o meno la spunta blu è comunque a discrezione di Instagram.
Ma tu puoi agire perché siano i tuoi followers a riconoscere la tua autenticità. Ricordati di realizzare una stretta connessione tra i tuoi profili social e il tuo sito web.
Rendi la tua presenza in rete coerente e  ben strutturata. Crea un forte engagement perché la brand advocacy è la vera spunta blu del tuo profilo.

Se vuoi scoprire tutte le potenzialità dell’utilizzo di Instagram, social network oggi in fortissima crescita, puoi  iscriverti ad un corso di Instagram Marketing
Se invece ti interessa mettere a punto una strategia digitale a 360°  potrebbe interessarti il nostro corso di Digital Strategy.

 

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Social Media Strategy    come diventare famosi on line

 

Nadia Lombardi on Linkedin
Nadia Lombardi
Prendo i cambiamenti che la vita ti "propone" come una nuova opportunità. Sono una neverendig student sia per poter svolgere al meglio il mio lavoro sia perché mi piace confrontarmi con idee diverse dalle mie. Oggi sono una studentessa del Digital Certification Program di Digital Coach per potermi riqualificare professionalmente
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]