Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.9 stelle
    4.9 / 5 (12 )
  • Vota!


Sarà capitato anche a te, pensando ad un’attività da aprire, di girare per le strade della tua città e pensare a quale via potrebbe essere la più adeguata per il tuo business. Cercando di studiare il territorio, ti sarai imbattuto in negozi che, pur avendo aperto pochi mesi prima, hanno già le saracinesche abbassate. E’ a causa della crisi o a causa del crescente uso degli acquisti online?

Per un commerciante storico non è sempre facile confrontarsi con le possibilità che offre il web reinventando la propria attività; per un giovane imprenditore con un budget limitato, invece, puntare al web può significare riuscire a raggiungere l’obiettivo.

Nulla vieta, comunque, che un’attività da aprire online possa essere di supporto ad un’attività già esistente. Sicuramente il web con la sua credibilità, con la sua vastità di prodotti e con il suo essere aperto 24 ore su 24 sta, piano piano, convincendo anche i più restii ad apprezzarne e a studiarne le potenzialità.

 

Perché aprire un’attività online conviene

attività da aprire-  cosa mettere nel carrelloUno dei motivi che sta spingendo molti imprenditori ad investire sul web è rappresentato sicuramente dai costi molto più bassi che si trovano a sostenere rispetto al negozio fisico.
Per aprire un’attività online, ad esempio, non è necessario pensare ai costi di affitto della locazione, delle utenze e di gestione del personale. Anche con poco budget, infatti, è possibile aprire un e-commerce: ci sono molte piattaforme che a basso costo offrono la possibilità di muovere i nostri primi passi in modo facile e sicuro.

Il primo step, quando si pensa ad un’attività da aprire online è il dominio. E’ consigliabile pensare un indirizzo semplice con al proprio interno una keyword che possa permettere facilmente a tutti di ricordarlo. Essere presenti sul web significa anche essere consapevoli che bisogna inserirsi e posizionarsi in un mercato specifico concentrandoci su un nostro articolo che conosciamo bene. 

Non servono intermediari e i costi si abbassano

Scendere in campo in prima persona e gestire da soli il proprio negozio online permette di evitare intermediari, così da poter vendere il prodotto finito ad un costo molto competitivo.

Aprire un’attività e vendere in tutto il mondo h24

Grazie ad un’attività sul web, dunque, non esistono più i confini geografici. Il negozio online non abbassa mai la saracinesca: il potenziale cliente può visitare il sito e decidere di acquistare il prodotto che preferisce in qualsiasi ora del giorno e, soprattutto, in qualsiasi parte del mondo. Il pubblico che l’e-commerce ci permette di raggiungere è infinito. Per raggiungere questo obiettivo è perciò indispensabile creare un sito e-commerce multilingue.

I vantaggi di non dover avere un magazzino

Con il negozio online non serve un magazzino fisico per lasciare le giacenze; con dei semplici click, attraverso dei software dedicati è possibile avere delle statistiche molto precise sui prodotti più venduti, quelli più di tendenza e quelli che si fa più fatica a smaltire.

L’andamento delle vendite in tempo reale

Un’attività da aprire online permette di verificare in tempo reale l’andamento delle vendite sul nostro sito.
Può capitare che un prodotto non venga acquistato e che rimanga per troppo tempo nel magazzino. Per incentivare le vendite possiamo pensare di realizzare delle newsletter da mandare ai clienti che si sono registrati sul nostro sito. Oltre ad un’attività di Direct Email Marketing potrebbero essere applicate delle scontistiche personalizzarle in base ai movimenti del cliente che registriamo sul sito. 

I feedback di chi ha acquistato prima di te

Chi acquista sul web, prima di mettere il prodotto nel carrello, ha la possibilità di leggere tutte le informazioni e capire se è veramente convinto dell’acquisto che sta per finalizzare, leggendo i molti feedback lasciati dagli altri acquirenti. Questo è sicuramente uno dei valori aggiunti che offre l’aprire un’attività online.

Non sottovalutare mai i clienti

Attività da aprire: il potere dei clientiCon lo studio relativo alle mappe di calore è possibile monitorare e raccogliere i dati e le informazioni per verificare quanto tempo i nostri clienti passano sul sito e quali sono le azioni che compiono. Questo ci permette di capire le reali esigenze, le preferenze così da proporre esattamente ciò a cui non rinuncerebbero mai!

 

I costi per aprire un negozio online

Non è facile sapere a priori quanto può costare aprire un negozio online. Almeno in una prima fase è consigliabile non investire capitali molto alti e appoggiarsi a piattaforme già impostate nelle quali hai la possibilità di inserire il logo del tuo negozio, strutturare i diversi contenuti e stendere una scheda per ogni prodotto che decidi di mettere in vendita. Tutto ciò è fondamentale includerlo in una digital strategy efficace da costruire fin dall’inizio poiché il tuo negozio sul web raccoglierà gli ordini e riceverà i pagamenti dai tuoi futuri clienti. Quando si decide di aprire un’attività, infatti, non bisogna puntare al risparmio a prescindere ma creare un business plan capace di pianificare i costi in relazione al settore di riferimento e al suo target di pubblico.

 

Come promuovere un’ attività da aprire online

Attività da aprire: l'importanza del teamQuando pensiamo alla promozione di un’attività da aprire online ci possiamo trovare davanti a scenari diversi e decidere di applicare strategie differenti. Uno dei primi step, a prescindere dal tipo di attività di cui si sta parlando, è formare un valido team di lavoro composto da professionisti competenti e creativi, che sappiano applicare competenze di SEO, di Social Media e di creazione di possibili campagne per promuovere un determinato prodotto.

 

Ci sono altri punti da tenere bene a mente quando si decide di promuovere un’attività da aprire online.

 

Realizzare il sito web

A prescindere dalla piattaforma che decidi di usare (wordpress, magento), pensare ad un sito web significa suscitare interesse da parte di chi lo legge. L’obiettivo, infatti, è cercare di catturare l’attenzione del potenziale cliente attraverso i tuoi contenuti. Il potenzionale acquirente, sin da subito, deve avere chiare le motivazioni che lo portano a scegliere di acquistare sul tuo sito rispetto a quello di un tuo competitor. Questo tramite una grafica accattivante, un menu semplice e lineare che permette al visitatore di concludere l’ordine in pochi click.
In tutto questo, un ruolo fondamentale è quello della SEO. Con la Search Engine Optimitazion il tuo sito avrà la possibilità di apparire nelle prime posizioni sui motori di ricerca.

Sponsorizzare i contenuti

Attività da aprire: l'importanza delle campagne onlinePer essere competitivi nel mondo digitale, oltre alla realizzazione di un sito web, è utile informarsi anche su come funzionano gli strumenti che Google mette a disposizione per promuovere i contenuti attraverso Adwords. Farsi pubblicità attraverso questa piattaforma, quando pensiamo alla visibilità da offrire ad un’attività da aprire, significa poter entrare in contatto con più facilità con i tuoi clienti. Google Adwords, infatti, è una piattaforma che permette sia a privati che ad aziende, di far apparire i propri annunci su tutti i siti che fanno parte dei network di Google considerando i diversi interessi che hanno gli utenti.

 

Utilizza i social network

attività da aprire - l'importanza dei social network

Applicare una strategia social richiede conoscere appunto i social network che hai a disposizione per promuovere l’attività da aprire. Questo significa che dovrai avere padronanza delle funzioni e dell’utilizzo degli strumenti che le piattaforme social mettono a disposizione dell’imprenditore che voglia rendere visibile i propri servizi o prodotti da vendere.

Prima di utilizzare i canali social dovrai creare un piano editoriale tramite il quale condividere messaggi e contenuti, mirati al pubblico che vuoi intercettare, che a tua volta avrai già pubblicato nel blog del tuo sito. Non esiste un social meglio di un altro, ma esiste il giusto messaggio da condividere a seconda del social network scelto. Dipende molto dal tipo di attività che vogliamo promuovere e dal tipo di target che vogliamo colpire.

Realizza video: renditi interessante

Il video è un ottimo contenuto per promuovere la tua attività, deve essere però pensato per catturare l’attenzione del tuo utente, più di quanto possano aver fatto già altri contenuti che hai inserito nel tuo sito.
Il video scatena una risposta emotiva immediata da parte di chi lo vede attraverso lo schermo, poiché coinvolge e stimola delle emozioni che altri tipi di contenuto non suscitano. Un video ben fatto aumenta di gran lunga le probabilità che il messaggio diventi virale, proprio alla luce delle emozioni che potenzialmente può far nascere.

Casi di successo di attività aperte online

attività da aprire online - l'e-commerce

Sono numerose le aziende che hanno aumentato il loro fatturato anche grazie al web. Ecco qualche esempio:

BONOBOS

E’ l’esempio di un marchio che ha invertito il modello tradizionale: partendo dal web con un investimento non troppo alto, ha deciso di aprire dei negozi fisici soltanto in un secondo momento.Bonomos: il successo partendo dal WebOggi è il più grande negozio online di Moda Uomo in America. Il sito è stato lanciato più di dieci anni fa partendo da una linea di pantaloni da uomo arrivando soltanto in un secondo momento alle camicie, ai completi da uomo e a tutti gli accessori di cui un uomo ha bisogno. Collezioni da un design giovanile ma allo stesso tempo molto elegante.

FBLShop

Con una semplice operazione tramite tablet, i clienti possono accedere ad un listino prezzo riservato.
Tramite delle promozioni (abbiamo analizzato negli scorsi paragrafi l’importanza di quest’ultime) si ha l’obiettivo di incentivare il cliente non solo ad acquistare online, ma anche a fare visita al punto fisico più vicino a lui.

Euroffice.it 

Apire un'attività online: il successo di Euroffice

E’ un sito italiano dedicato all’acquisto dei prodotti di cancelleria. Carta per stampanti e fotocopiatrici, matite, penne, gomme… Insomma un’idea di successo dedicata soprattutto ai liberi professionisti che devono fare grandi scorte per il loro ufficio e che non trovano il tempo di recarsi in un negozio fisico. Come si presenta? Un banner iniziale invita ad iscriverti al sito: solo e soltanto con la registrazione è possibile ottenere uno sconto iniziale sul primo carrello.

E tu cosa aspetti per iniziare a muovere i tuoi primi passi sul web pensando alla tua attività da aprire?

Per approfondire e trovare un master con uno stage garantito e retribuito ti consiglio di seguire un master di Digital Coach. Informati su come fare approfondendo il master E-Commerce.

Riccardo Savino on InstagramRiccardo Savino on LinkedinRiccardo Savino on Twitter
Riccardo Savino
Laureato in Scienze Umanistiche indirizzo Spettacolo a Roma, mi sono trasferito a Milano per iscrivermi al Master in Comunicazione Musicale in Cattolica. Da diversi anni lavoro nel campo della musica occupandomi di Promozione Musicale e Management di artisti. Mi definisco una persona ambiziosa, desiderosa di conoscere e sapere, che ama il confronto.
Ho deciso di iniziare questa nuova avventura formativa da Digital Coach per arricchire le mie conoscenze professionali nell'ambito del Digitale.
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]