Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.8 stelle
    4.8 / 5 (22 )
  • Vota!


Chi di voi non ha mai sentito parlare di realtà aumentata applicata alla vita quotidiana? AR Market è un’azienda che si occupa proprio di questo. Abbiamo intervistato Francesco Iafolla che, insieme ad Andrea Baldini, qualche mese fa ha lanciato un’app capace di creare contenuti virtuali attraverso lo schermo dei propri dispositivi. Con un semplice tocco sarà possibile visualizzare elementi che hanno la possibilità di farti vivere esperienze molto particolari.

 

Cos’è AR Market

 Come nasce AR Market e di che si occupa?

 AR Market nasce a giugno 2018 ed è uno spin off della Herotech,  una web agency fondata da me e Andrea Baldini tre anni fa, che si occupa soprattutto di comunicazione. AR Market si occupa di realtà aumentata. La realtà aumentata è diversa dalla realtà virtuale anche se sono molto simili. Per la realtà virtuale è necessario avere il visore, uno schermo davanti agli occhi. Con la realtà aumentata è sufficiente uno smartphone o un Ipad per poter inquadrare una superficie ed accedere a contenuti visivi virtuali che si materializzano sul tuo dispositivo.

 

ARMarketlogo

 

Settori di competenza

 Quali sono i campi in cui opera AR Market?

La nostra azienda opera tramite un’applicazione. La realtà aumentata nasce nei videogiochi, ci siamo ispirati a PokemonGo e quindi prevalentemente viene usata nel settore gaming. Noi l’abbiamo ribaltata per poterla mettere al servizio delle industrie e di altre varie aziende. Abbiamo clienti che si occupano di ristorazione, bar e birrerie. Si può usare anche nei musei: inquadrando l’opera puoi accedere a tutte le informazioni che la riguardano. Ci stiamo espandendo nel settore dell’education per portare la realtà aumentata nelle scuole e intervenire nei processi educativi dei bambini. Si può portare anche nello sport per lo sviluppo di squadre di calcio e società sportive in generale. Ci stiamo concentrando anche sulla realizzazione di biglietti da visita. Anche nel settore dell’e-commerce questo tipo di innovazione può portare ad esperienze d’acquisto completamente diverse. Diciamo che la realtà aumentata può essere utilizzata praticamente in ogni settore.

 

 

Canali web più usati

 Quali canali digitali usate per farvi conoscere? 

Principalmente usiamo Facebook e Instagram per essere giornalmente presenti con interazioni di qualsiasi genere. In più in alcuni store Apple e Android è possibile scaricare la nostra app gratuitamente e, per finire, dal prossimo mese saremo sul Digital Store della Tim che, speriamo, possa darci una grande visibilità.

ARMarket

 

Case histories

 Esempi di successo di AR Market? 

Siamo moto giovani ma abbiamo partecipato a diverse fiere nazionali, qualche mese fa siamo stati ad un evento della Tim a Milano dove abbiamo riscosso molto successo con addirittura la realizzazione di un articolo riguardante la nostra attività. In più, a novembre, abbiamo partecipato al Web Summit di Lisbona, la più grande conferenza europea del settore. Per concludere, siamo stati al RISE di Honk Kong, una conferenza mondiale dove c’è stata una grade richiesta. Il settore è nuovo ma siamo fiduciosi che possa esplodere nel giro di qualche anno.

 

Se vuoi approfondire le tematiche trattate in questo articolo e saperne di più sul Digital Marketing, ti consiglio di prendere parte ai seguenti corsi di Digital Coach:

Mauro Nardone on FacebookMauro Nardone on Linkedin
Mauro Nardone
Laureato in comunicazione e studente di Digital Marketing. Appassionato delle nuove tecniche digitali per cercare nuovi percorsi e strade da seguire.