Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.8 stelle
    4.8 / 5 (31 )
  • Vota!


Cos’è Active Campaign

Active Campaing è un software di Email Marketing che, a seguito della sottoscrizione di un abbonamento, permette di inviare email, newsletter e creare campagne pubblicitarie professionali. Una delle sue caratteristiche principali è la presenza di strumenti di Marketing Automation attraverso i quali è possibile organizzare il flusso di email in base alle azioni compiute o meno dall’utente.

L’Email marketing è un tipo di marketing diretto che usa la posta elettronica come mezzo per comunicare messaggi commerciali (e non) ad uno specifico pubblico. Lo scopo dell’email marketing può essere:

  • Incoraggiare una comunicazione coi clienti al fine di fidelizzarli;
  • Acquisire nuovi clienti o convincere quelli precedenti ad acquistare qualcosa;
  • Inviare messaggi mirati a seguito di determinate azioni degli utenti sul proprio sito, blog, e-commerce, ecc.

Con Active Campaing quindi, oltre a poter inviare tutta questa tipologia di email manualmente, è possibile impostare una serie di automatismi che faranno sì che, a seguito di una determinata azione, uno o più utenti ricevano una mail precedentemente preparata e impostata ottenendo così un notevole risparmio di tempo e una maggiore efficienza dell’email marketing.

 

I tipi di email che si possono inviare con Active Campaign

Con la piattaforma è possibile inviare moltissime tipologie di email differenti nonché basate su vari tipi di segmentazione degli utenti. Eccone alcune:

  • Broadcast email: puoi costruire delle campagne da inviare a tutti i tuoi contatti;
  • Triggered email: puoi inviare automaticamente delle email precostruite in base alle azioni compiute dall’utente sul tuo sito;
  • Targeted email: puoi creare liste e segmentazioni di utenti al fine di inviare ad ogni contatto la mail più adatta;
  • Email autoresponders: puoi impostare una serie di email automatiche come quelle di benvenuto, conferma di iscrizione alla newsletter, ecc;
  • Email funnel: puoi programmare dei veri e propri flussi di email al fine di generare lead e vendere i tuoi prodotti o servizi;
  • Scheduled email: puoi gestire la date e l’orario di invio delle tue email.

 

 

 

Perché scegliere Active Campaign

Come piattaforma di email marketing Active Campaign è molto utile perché integra tutta una serie di funzioni necessarie a garantire il successo di una campagna. Permette di:

  • Conservare una cronologia di tutte le modifiche effettuate su un’email così da poter recuperare in qualsiasi momento vecchi template o contenuti;
  • Monitorare l’avvenuta consegna delle tue campagne in modo da raggiungere il maggior numero di contatti;
  • Inserire delle condizioni che ti permetteranno di mostrare contenuti diversi a contatti differenti;
  • Inviare email mobile-friendly;
  • Monitorare i clic effettuati dentro le email così da poter compiere successivamente azioni di marketing;
  • Utilizzare i 25 template già pronti o costruire quelli più adatti alle tue esigenze attraverso il drag and drop;
  • Acquisire automaticamente informazioni personali dei tuoi contatti (ad esempio la posizione nelle campagne con target geolocalizzato);
  • Segmentare i contatti in infinite combinazioni basate sulle informazioni in tuo possesso;
  • Caricare sulla piattaforma un numero illimitato di immagini per le tue campagne;
  • Inserire moduli di contatto nelle tue email;
  • Inviare campagne differenti per scoprire quelle più efficaci grazie agli A/B test (si possono confrontare fino a 5 email diverse alla volta);
  • Integrare altre piattaforme così da poter fare Marketing anche via SMS, Facebook messenger o con messaggi direttamente sul sito;
  • Analizzare e avere una reportistica di praticamente qualsiasi azione.

 

I costi di Active Campaign

È possibile provare la piattaforma di ActiveCampaign gratuitamente per 14 giorni oppure scegliere di acquistare uno degli abbonamenti disponibili (pagamento mensile con saldo annuale) basati sul numero dei database di contatti e sulla tipologia di account. Esistono in tutto 4 account possibili: lite, plus, professional, enterprise; ognuno di essi ha al suo interno diversi strumenti e possibilità. Alcuni dei costi sono:

  • Per 500 contatti a partire da 9$ al mese;
  • Per 2.500 contatti a partire da 39$ al mese;
  • Per 10.000 contatti a partire da 111$ al mese;
  • Oltre i 100.000 contatti è necessario richiedere un preventivo.

 

Creare un account

Per creare un account su Active Campaign è sufficiente collegarsi al sito e decidere se si vuole procedere subito all’acquisto di un abbonamento o se si vuole prima provare la versione free di 14 giorni. Nel caso si opti per la prova gratuita basterà cliccare in alto a destra su Try It For Free e procedere all’inserimento dei dati richiesti.

 

activecampaign_iscrizione

 

Successivamente l’account verrà creato e si aprirà una panoramica della piattaforma con un ulteriore modulo di dati da compilare. Sarà necessario inserire una password e rispondere alle domande sull’uso che si intende fare della piattaforma (quali strumenti usare, quanti contatti si hanno, ecc); una volta concluso cliccando su Get Started si atterrerà sulla Dashboard della piattaforma.

 

activecampaing_password

 

Le sezioni della piattaforma

Dalla dashboard è possibile muoversi su tutte le sezioni della piattaforma di Active Campaign. Sulla destra si trova il pulsante Create New Campaign, che ovviamente permette di iniziare a creare una nuova campagna, e, al di sotto, verranno mostrate di volta in volta tutte le attività recenti legate alle campagne.

 

activecampaign_dashboard

 

Nella sezione superiore, o header, sono presenti tutte le sottosezioni della piattaforma ovvero:

  • Contacts: in questa sezione saranno presenti tutti i contatti importati o creati direttamente su ActiveCampaign. Da questa sezione sarà possibile compiere tutta una serie di azioni sui singoli contatti (ad esempio aggiungere delle caratteristiche ad ogni singolo contatto);
  • Campaign: qui appariranno tutte le campagne create. Ovviamente al primo accesso alla piattaforma non ci saranno campagne da visualizzare, perciò bisognerà cliccare su New Campaign per creare la prima campagna;
  • Automations: dove verranno visualizzate le automazioni create e sulla barra laterale a sinistra sarà possibile vedere quelle attive, inattive e le bozze. Anche in questo caso basterà cliccare sul bottone in alto a destra New Automation per creare la prima automazione;
  • Deals (offerte): per gestire tutto ciò che riguarda il CRM e le attività di vendita;
  • Lists: qui appariranno tutte le liste create, che potranno essere gestite o modificate, ecc, e cliccando su Add New List se ne potranno creare di nuove;
  • Forms: è la sezione dedicata ai moduli che permetteranno agli utenti di compilare i campi necessari all’iscrizione;
  • Reports: è la categoria legata alle analisi e statistiche relative all’attività di email marketing.

 

 

 

 

Dalla versione free a quella a pagamento

Per effettuare il passaggio dalla versione di prova ad una in abbonamento basterà cliccare sul nome in alto a destra, scegliere Payment & Upgrade e da li ti ritroverai nella sezione con i vari abbonamenti disponibili. Dalla sezione a sinistra potrai impostare l’ampiezza del database di contatti e avere in tempo reale il piano abbonamento adatto alle esigenze selezionate. Qualora si imposti un numero contatti e successivamente, nel corso del tempo, questo dovesse crescere, l’abbonamento di Active Campaign passerà automaticamente allo scaglione di prezzo successivo.

 

activecampaign_price

 

Un volta scelto cliccate su Upgrade e, dopo aver compilato le informazioni personali e di fatturazione, basterà cliccare su Submit order per avere la piattaforma aggiornata con tutte le funzionalità presenti nel pacchetto scelto.

A questo punto non resterà che iniziare a creare le tue campagne, costruire le tue liste e segmentazioni di pubblico e creare tutte le automazioni di cui hai bisogno.

Se l’articolo ti è piaciuto potresti essere interessato a saperne di più sull’email marketing. Valuta quindi uno dei corsi di Digital Coach come ad esempio quello di Email Marketing!

Potrebbero interessarti anche questi articoli, dai un’occhiata!

Direct-Email-Marketing viral marketing Marketing automation

G. Pisanu on Linkedin
G. Pisanu
Sono Laureata in Mass media e Politica e sono da sempre appassionata di comunicazione e scrittura tanto che ho lavorato negli ultimi due anni come giornalista, web content editor e social media specialist. Attualmente sto seguendo un percorso di formazione completa di digital marketing.