Seleziona una pagina
  • Rating Lettori
  • Votato 4.9 stelle
    4.9 / 5 (7 )
  • Vota!


Vi siete mai chiesti quale sia la miglior strategia per vendere online? Quali gli strumenti più efficaci per un’e-commerce in Italia, il ruolo dei social media e delle affiliazioni?  Giuseppe Tamola Head Italia e Spagna di Zalando ci fornisce spunti interessanti

 

 

Quali sono gli strumenti per vendere online più efficaci? 

Dipende sia dal prodotto che dalla fase di vista di un’azienda. Quello che abbiamo notato, e che nella prima fase è stato importante, è che per vendere online è importante costruire basi molto solide quindi parliamo di CRM e affiliazioni, fondamentali per avere un certo grado di conversioni e per raggiungere i propri obiettivi di vendita. Come secondo step, è importante aumentare la brand awareness quindi l’utilizzo di tutta la parte display online oltre ai tradizionali mezzi di comunicazione come tv e radio in caso di necessità. Un terzo step per vendere online sono le partnership off line come ad esempio fare scambio all’interno dei pacchi spediti piuttosto che uno scambio di visibilità.

Che ruolo hanno i social per chi vuole vendere online?

In passato l’abbiamo utilizzato come strumento di performance marketing e quello che abbiamo notato è che è sicuramente molto efficace nel costruire un certo grado di loyalty per influenzare certi KPI di brand marketing e meno efficace se si vuole una conversione diretta. Naturalmente dipende dalla tipologia di prodotto e secondo la nostra esperienza ha senso utilizzarlo come una leva di brand e avere anche un ritorno di investimento piuttosto che nel medio lungo periodo. Altro aspetto sono i costi, a volte si pensa che i Social Media siano tutti gratuiti, questo non è vero perché se si vuole fare Social Media come si deve si necessita sia di risorse che di persone qualificate che investono il proprio tempo.

Cosa ne pensate dell’affiliazione e come vi state muovendo in tal senso?

Abbiamo iniziato nel febbraio 2011 con i canali di affiliazione, quello che abbiamo potuto notare sopratutto in un mercato come quello italiano, che si sta evolvendo in modo esponenziale, si è passati da un’affiliazione più tradizionale come l’utilizzo dei voucher e coupon ad un’affiliazione che invece guarda in modo molto più attento al contenuto e anche ai diversi Partner. Riguardo al contenuto, occorre rilevare che ci sia effettivamente un prodotto qualitativamente valido. Mentre per quando riguarda invece il network di affiliazione, abbiamo trovato Partner qualificati che  hanno utilizzato Zalando anche per espandersi sul mercato europeo, oltre  che per vendere online, e si sono mostrati affidabili per costruire relazioni di lungo periodo. Questo è il contributo editoriale di Giuseppe Tamola Country Manager Italia e Spagna di Zalando che ci ha permesso di capire meglio quali sono gli strumenti più efficaci per l’ E-commerce, che offre interessanti opportunità di crescita per le aziende. Per chi è interessato a conoscere i diversi aspetti del commercio elettronico suggeriamo di dare un’occhiata al programma del nostro Master E-commerce o al video di presentazione sul nostro canale YouTube. Per un percorso completo su tutto il mondo del digitale, visionate il programma del Master Digital Marketing online    

ARTICOLI CORRELATI 

Perfomance Marketing  brand identity netcomm  ecommerce 

Giulio Chiavazzo
Web Marketing Consultant
Sono un Consulente Web Marketing , mi occupo di pianificazione strategica sui media digitali e promuovo servizi / prodotti online per medie e grandi aziende. Analisi di mercato siti web, SEO, SEM, Content Marketing, Email Marketing, Social Media Marketing, Sviluppo e promozione siti E-commerce e campagne di comunicazione display attraverso il canale Real Time Bidding.
[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]