Seleziona una pagina

AZIENDA DEL FUTURO

L’azienda del futuro è un’azienda innovativa dal punto di vista tecnologico ma anche dal punto di vista umano. È una realtà che punta tutto sulle persone, sulle loro competenze e sulla loro creatività. Vediamo insieme le caratteristiche.

 

Azienda del futuro: 10 caratteristiche

Per analizzare le principali caratteristiche dell’azienda del futuro ci basiamo sul progetto “Organisation 3.0. L’azienda del futuro”, realizzata da Asterys in collaborazione con ResearchNow. Questo progetto si è basato su:

  • Interviste a CEO e dirigenti di multinazionali sui limiti delle proprie organizzazioni;
  • Indagine quantitativa su un campione di 800 tra dipendenti, manager ed executive di aziende in Italia, Europa e USA.

 

Obiettivi dell’azienda del futuro

L’azienda del futuro si porrà come obiettivi:

  • Aggiornamento delle modalità di lavoro;
  • Miglioramento della struttura organizzativa;
  • Rendere l’azienda stessa più reattiva alle esigenze dei clienti e alle sfide digitali.

 

Collaborazione intersettoriale

L’azienda del futuro baserà il suo successo sulla collaborazione tra team delle diverse aree dell’azienda. Allo stesso tempo i team godranno di maggiore autonomia per definire le proprie strategie.
La collaborazione tra team diventerà la forza trainante per l’era digitale! Le parole chiave saranno: co-working, condivisione e co-thinking.

I dipendenti stessi avranno la possibilità di autogestirsi per raggiungere i propri obiettivi. In quest’ottica il manager dovrà indirizzare i dipendenti lasciandogli un’autonomia che tutt’oggi non possiedono.

 

azienda-del-futuro

Gerarchia dell’azienda del futuro

Il modello organizzativo dell’azienda del futuro sarà più flessibile e meno gerarchico.
Sarà prediletta una struttura più orizzontale che verticale e si farà spazio ad un ambiente lavorativo più semplificato e agile.
Il sistema di valutazione annuale delle performance sarà sostituto da un feedback continuo individuale e di team.

 

 

Bisogni degli stekeholder

Le aziende saranno più attente ai bisogni di tutti gli stakeholder: dai dipendenti ai clienti, dagli azionisti ai fornitori.
L’orizzontalità già vista in precedenza dovrà essere applicata a tutti i rapporti sia interni che esterni all’azienda del futuro.

 

Classe dirigente dell’azienda del futuro

Dalle interviste raccolte emerge che la classe dirigente è sicuramente aperta e pronta:

  • Al cambiamento organizzativo;
  • Alla responsabilizzazione dei propri dipendenti;
  • Al collaborazione fra tutti i team aziendali;
  • Alla semplificazione dell’ambiente lavorativo.

 

Governance Aziendale

La governance aziendale sarà trasparente e fornirà soluzioni per fare allineare l’organizzazione al cambiamento.
I suoi obiettivi saranno riflettere i valori sociali, il rispetto per l’ambiente e la sostenibilità.

 

Work-Life balance

L’azienda del futuro abbraccerà la tecnologia per sviluppare nuovi luoghi di lavoro fisici e virtuali per ottenere il miglioramento del work-life balance.
Che cosa è il work-life balance? Quell’equilibrio tra vita privata e lavoro, necessario per raggiungere il maggior rendimento del dipendente senza trascurare la sfera personale.
Anche il design del nuovo ambiente di lavoro rifletterà la collaborazione e la condivisione delle idee con ampi spazi open space.

 

Cambiamento tecnologico

Per l’azienda del futuro i “Big Data” svolgeranno un ruolo fondamentale. È necessario che i modelli di business siano frutto di un processo innovativo continuo. Fondamentale sarà creare le condizioni affinché la tecnologia sia alleata e non antagonista delle persone e dell’azienda stessa!

 

Mercati emergenti

Le strutture di mercato stesse, stanno cambiando, sostanzialmente in due modi:

  • Le aziende si stanno concentrando su aree emergenti, che stanno diventando i principali concorrenti a livello mondiale;
  • I modelli di business devono essere ridefiniti per adattarsi alle nuove opportunità di approvvigionamento e alle nuove esigenze in termini di domanda e di concorrenza.

 

Visione conservativa

Rimane una visione più conservativa per le decisioni di maggior rischio che rimarranno a capo al top management e sistema retributivo basato su:

  • Livello gerarchico;
  • Anzianità;
  • Risultati individuali.

 

DAO: Azienda del futuro

Estremizzando la visione di azienda che abbiamo dato nel paragrafo precedente, otteniamo la DAO.
L’azienda del futuro sarà la Decentralized Autonomous Organization (DAO), letteralmente “Organizzazione Autonoma Decentrata”? La DAO è un nuovo tipo di azienda, con struttura totalmente orizzontale. 

Come funziona? Ognuno può comprare dei “gettoni” dell’azienda come se fossero azioni.  Le regole della DAO sono quindi scelte a maggioranza di chi ha acquistato queste quote. I diversi progetti che sono presentati alla DAO (come può essere un nuovo servizio) sono vagliati e approvati/scartati dalla maggioranza. Di conseguenza non c’è più un capo e lo stesso concetto di “dipendente” viene completamente stravolto.

La DAO è una vera e propria community aperta a tutte le idee: basterà avere l’idea giusta e avere il sostegno degli altri utenti. La DAO si ispira al crowdfunding basato sul cercare chi è disposto a credere in noi e finanziarci. Ma in questo caso presentare la propria idea ha un costo per scoraggiare chi non ha idee concrete.

Su cosa si basa la DAO? sul sistema Blockchain, database in cui ognuno può diventare parte della rete/catena. È un tecnologia che crea sistemi orizzontali senza garanti ed usata attualmente per eseguire transazioni senza intermediari.
Ogni transazione su una blockchain è sempre visibile da tutti gli utenti che formano la “catena”. 

 

Consigli di Digital Coach

Prima di aprire un’azienda del futuro, dovrai conoscere tutti i segreti per aprire una start up di successo! Il Corso Start Up Innovative di Digital Coach ti darà una serie di informazioni utili e tante nuove idee imprenditoriali vincenti per avviare un’attività redditizia.

Quali start up innovative conviene avviare? È più conveniente lavorare in proprio? Come si possono trovare i finanziamenti per le start up? Il corso Digital Coach risponderà a tutte queste domande e non solo! Infatti conoscerai anche esempi di start up di successo.

Il corso formazione start up sarà presentato da Luca Papa, Direttore e Top Trainer di Digital Coach.

Iscrivendoti al corso potrai scegliere la modalità di fruizione:

  • In aula a Milano;
  • In diretta online;
  • On demand.

Cosa aspetti? Clicca sul pulsante per avere maggiori informazioni.

CORSO START UP INNOVATIVE

Per saperne di più sulle date di partenza dei corsi, sulle modalità di frequenza e altro ancora, contattaci! Siamo a tua completa disposizione! 

CONTATTI

[wprs-box]

 

Valutazione Digital Coach su Google