Seleziona una pagina

AUMENTARE VISIBILITA' SITO WEB

7 strategie che funzionano davvero!

 

Aumentare visibilità sito web

aumentare visibilità sito web

Ti stai chiedendo come aumentare visibilità sito web sui motori di ricerca o come aumentare visite sito web ma non sai come fare, oppure sei alla ricerca di strategie nuove ed efficaci? Tutto quello che devi fare è dedicare 5 minuti del tuo tempo alla lettura di questa pagina.

Quelle che ti descriverò a breve sono alcune efficaci strategie che se attuate congiuntamente ti permetteranno di aumentare la visibilità del tuo sito Web in modo significativo.

Ricorda tuttavia che aumentare visibilità sito web si può, ma ciò è legato a svariati fattori variabili nel tempo. La definizione e implementazione del giusto mix di strategie da adottare è quindi il risultato di una costante pratica ed esperienza. 

 

Aumentare visibilità sito web: Strategia 1 – SEO/SEM

aumentare visibilità sito internetAumentare visibilità sito Web è un’attività legata intimamente a due discipline: il search engine optimization (SEO) è il search engine marketing (SEM). L’attuazione efficace di tecniche e metodologie SEO/SEM permette infatti di: aumentare visibilità sito webaumentare traffico sito e aumentare le visite al sito web.

Attraverso l’adozione di strategie SEO sarà possibile aumentare visibilità sito su google gratis, mentre con il SEM l’aumento di visibilità immediata è legata all’acquisto di pubblicità a pagamento o all’adesione a campagne PPC (pay-per-click). Il SEM è quindi indicato per una strategia di breve termine mentre il SEO di medio-lungo termine.

Il Seo ed il Sem si basano interamente su delle parole chiave (keyword) o un gruppo di parole (long tail), inserite nei motori di ricerca o search engine. Ricercare e capire quali keywords gli utenti utilizzano per raggiungere un sito (keyword research) è fondamentale per attuare strategie SEO o campagne SEM finalizzate all’incremento della visibilità del sito stesso.

Strategie SEO

Google è il principale motore di ricerca e sono circa 200 i fattori di ranking che i suoi algoritmi valutano al fine di stabilire una gerarchia tra pagine per una data ricerca. Gli algoritmi vengono però costantemente aggiornati (Panda, Penguin, Pigeon, Hummingbird, Mobilegeddon, Fred, RankBrain). Escludendo dal prendere in considerazione attività di blackhat seo (acquisto di link, link stuffing, ecc.) per aumentare visite sito, si riportano alcuni fattori di seo on-page e seo off-page utili al posizionamento seo sui motori di ricerca:

  1. Tag Title: Google da molto peso alle parole poste all’inizio del Tag Title (H1), per cui includi strategicamente la tua parola chiave o focus keyword all’inizio del Titolo della tua pagina/articolo, ma anche negli H2 e H3 (sottotitoli).
  2. Url seo friendly: usa degli URL brevi e semplici da ricordare che includano la tua focus keyword (es. https://www.miosito.it/aumentare visibilità sito web)
  3. Uso multimedia: usa differenti formati di multimedia (foto, video, infografiche, ecc.) nei post che pubblichi facendo però attenzione a non “appesantire” la pagina/sito
  4. Link esterni: includi almeno due link esterni a siti la cui autorità è riconosciuta (siti istituzionali, blog popolari, siti d’informazione o culturali governativi, ecc.)
  5. Velocità sito web: la velocità di caricamento della tua pagina o sito web non è un cruciale fattore di ranking ma ha una sua valenza. Occorrerà perciò ottimizzare anche: immagini, CSS, Java script, flash è ecc. In rete vi sono svariati tool per monitore la velocità tra i quali segnaliamo GTMetrix, Google Page speed insight e YSlow
  6. Bottoni social: assicurati che nel tuo sito siano presenti dei bottoni di condivisione (share buttons) relativi ai principali social media
  7. Link interni: ricordati di aggiungere al nuovo post da pubblicare 2-3 link interni riferiti ad articoli/pagine precedentemente pubblicati
  8. Ottimizzazione immagini: inserire la parola chiave nel tag alt text dell’immagine ti permetterà di aumentare visibilità sito web e traffico dal motore di ricerca immagini di Google
  9. Link building o Link earning: questa strategia consiste nella creazione di backlinks, che non sono altro che link di qualità verso il tuo sito provenienti da altri siti Web. Questi vengono considerati da Google come un indice di qualità dei tuoi contenuti. Ricevere molti backlinks attribuisce quindi  “autorevolezza” e “popolarità” al tuo sito favorendone indicizzazione. Ci sono essenzialmente due modi per generare backlinks:

          –  attuare un’efficace campagna di pubbliche relazioni digitali o Digital Pr al fine di ottenere da altri proprietari di blog/siti web e
             social media influencer la creazione di link verso i contenuti del tuo sito
          –  creare dei contenuti rilevanti che riescono a generare curiosità, interesse e favoriscano la creazione naturale di link verso il tuo
             sito (link baiting)

Come vedi il SEO è un argomento ampio ed in continuo aggiornamento, per approfondimenti si consiglia pertanto di leggere il nostro articolo sul tema.

Strategie SEM e Display Advertising

Il SEM è il processo di guadagnare traffico e visibilità sui motori di ricerca attraverso azioni a pagamento, come ad esempio l’acquisto di link (poco ben visto da Google), l’acquisto di spazi pubblicitari su siti rilevanti, o l’adesione a campagne di Pay per Click come Google Adwords. Per gli annunci di tipo search, infatti Google mette a disposizione le prime 4 e le ultime 3 posizioni in ogni pagina della SERP. In questo modo Google garantire agli inserzionisti di aumentare visibilità sito web in modo immediato ma non in modo gratuito. 

Il sistema su cui si basa Adwords è un sistema ad asta: l’inserzionista fa un offerta per la keyword o una keyphrase per cui vuole che esca il suo annuncio. In base alle offerte ricevute per una keyword è assegnato a ciascun annuncio un punteggio di qualità. Adwords bandisce l’asta in tempo reale. Il metodo di pagamento per l’inserzionista varia a seconda del tipo di annuncio: in metodo più diffuso è quello del cost per click (CPC), ossia l’inserzionista paga ogni volta che riceve un click sul suo annuncio.

 

Aumentare visibilità sito web: Strategia 2 – Crea e/o invia una Sitemap

Una Sitemap è una lista ordinata di tutte le pagine di un sito che si vuole vengono indicizzate da un motore di ricerca. Per aumentare visibilità sito Web è sicuramente un’ottima cosa aiutare i bot/spider/robots/crawler dei motori di ricerca a trovare e capire di cosa trattano tutte le pagine del tuo sito Web. L’invio di una sitemap è particolarmente importante se:

  • Il tuo sito a contenuti dinamici
  • il tuo sito a pagine che non sono facili da trovare dai bots (per esempio pagine con Rich AJAX o immagini)
  • il tuo sito contiene delle pagine con dei link che non “lincano” correttamente ad un’altra pagina.

Puoi creare la sitemap del tuo sito manualmente tramite RSS feed o tramite strumenti come Google search console (come creare ed inviare una sitemap con search console)

 

Aumentare visibilità sito web: Strategia 3 – Crea contenuti di qualità, unici e facili da condividere

Scrivere dei contenuti di qualità, unici e rilevanti per un business è (come abbiamo visto in precedenza) molto importante sia per guadagnare dei backlinks sia per attribuire reputazione, autorevolezza e popolarità al nostro sito. Creare dei contenuti facili da condividere sulle piattaforme social attraverso i social buttons non contribuisce direttamente ad aumentare visibilità sito web. Tuttavia lo fa indirettamente poiché la condivisione dei contenuti sui social aumenta la possibilità di ricevere dei backlinks, che sappiamo essere un fattore che favorisce il ranking di un sito web.

La scrittura sul Web per essere efficace deve però seguire delle precise regole che riguardano forma, stile e contenuto, che ci vengono fornite dal SEO copywriting. A queste vanno associate anche delle tecniche di persuasione applicate al marketing, che provengono da una nuova area di studi: il neuromarketing.

 

Aumentare visibilità sito web: Strategia 4 – Individua ed elimina problemi ed errori

Un sito Web, specie se di grosse dimensioni, potrebbe essere sottoposto a errori e piccoli problemi di vario genere. Questi accumulandosi nel tempo possono iniziare a causare dei problemi tanto gravi da ridurre anziché aumentare visibilità siti web. Attraverso strumenti come SEMRush o Raven Tools è possibile sanare questa condizione riconducibile solitamente a:

  • Duplicazione o assenza del tag title
  • link rotti (Broken links)
  • Immagini prive del testo alternativo o alt text
  • Pagine bloccate dai robots.text
  • Redirect di tipo 302 che dovrebbero essere di tipo 301 (scopri come fare un redirect)

 

Aumentare visibilità sito web: Strategia 5 – Imposta strumenti di web analytics

Un’altra efficace strategia da adottare per aumentare visibilità sito web è quella che prevede l’adozione di tecnologie e metodologie di Web Analytics. Queste permettono di monitorare tutte le attività di SEO/SEM e di web marketing implementate permettendo di raccogliere un enorme numero di dati dalla cui elaborazione è possibile ricavare preziose informazioni su come ottimizzare le performance del sito web, dell’app o della piattaforma social che si sta gestendo. Gran parte dei processi di web analytics prevedono e si sviluppano in quattro fasi essenziali:

  • Raccolta dei dati online
  • L’analisi delle informazione raccolte attraverso opportune metriche
  • L’individuazione dei KPI
  • La creazione di una strategia on-line

Lo strumento più utilizzato per la web analytics è Google Analytics. Si tratta di una piattaforma gratuita (anche se esiste una versione a pagamento) la cui installazione consiste in un piccolo frammento di codice Javascript che deve essere collocato all’interno del tuo sito web. Altri strumenti molto noti sono Alexa ed i vari Twitter analytics e Facebook insights.

 

Aumentare visibilità sito web: Strategia 6 – Verifica l’andamento nel tempo

Un’altra strategia da attuare al fine di aumentare la visibilità del sito web è quella di collegare quest’ultimo a Google Search Console. Si tratta di un servizio gratuito offerto da Google che oltre a creare ed inviare la sitemap di un sito permette di:

  • Controllare importanti backlinks al tuo sito
  • verificare che Google non stia sperimentando dei problemi di indicizzazione con il tuo sito
  • rilevare quali sono gli intenti di ricerca (query) che portano traffico verso il tuo sito
  • verificare nel tempo il posizionamento del sito web sui motori di ricerca per vedere se vi è la necessità di attuare qualche accorgimento in più per migliorare il posizionamento stesso

Oltre a search console potrai avvalerti anche di altri numerosi strumenti o tool e software per aumentare visite al sito, tra questi Trafficwave, Auto traffic generator e traffic programmer.

 

Aumentare visibilità sito web: Strategia 7 – Registrazione di un business a Google my business

Se il tuo sito Web ha finalità di business un modo per aumentare le visite al sito Web stesso è quello di registrare la tua attività su Google my business. Successore di Google Places, la registrazione a questa piattaforma permette di aumentare la visibilità del sito Web nei risultati di ricerca localizzati. Alla registrazione segue l’invio presso la tua attività di una lettera contenente un pin. Questo invio consente a Google di verificare la collocazione geografica della tua attività. Dalla verificazione si ha così un’alta possibilità di apparire nei risultati di ricerca (e su Google Maps) di persone che stanno cercando un’attività come la tua nell’area in cui operi.

 

Conclusioni

Aumentare visibilità sito web è un’attività complessa. Se hai necessità di business ma non vuoi farti assistere in questo processo da un professionista, valuta una soluzione molto più efficace e meno onerosa. Partecipa tu stesso ad uno dei corsi o master in aula o online proposti da Digital Coach e diventa un SEO Specialist o un SEM Specialist, o ancora un Web Analytics Manager.

Contattaci per maggiori informazioni su date, programma, costi, o su come attivare eventuali offerte in corso

CONTATTACI

  • Rating Lettori
  • Votato 4.8 stelle
    4.8 / 5 (10 )
  • Vota!


[index]
[index]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]
[523.251,659.255,783.991]