Seleziona una pagina

APRIRE UN NEGOZIO ONLINE

LINEE GUIDA PER ARRIVARE AL SUCCESSO

APRIRE UN NEGOZIO ONLINE: I NUMERI PARLANO CHIARO

Lo sapevi che nel 2012 gli italiani che hanno acquistato sul web sono stati 10 milioni ?
Aprire un negozio online sta diventando un vero e proprio trend.

aprire un negozio online Ma perché aprire un negozio online oggi ?
Forse perché nel week end del Black Friday un sito online come Amazon e’ riuscito a vendere ben 12 prodotti al secondo!
Non vogliamo sicuramente paragonare ogni negozio online con un colosso come Amazon, ma guardando tali numeri viene semplice pensare all’importanza sempre maggiore delle vendite online.
Sembra tutto facile e semplice, NO?!

Di siti e commerce ce ne sono ormai tantissimi ma quanto costa aprire un negozio online?  E poi, che negozio aprire? Quali sono i siti per vendere? Magari stai accarezzando l’idea di aprire un negozio di abbigliamento online o di aprire un franchising di siti shopping online. E ancora si può aprire un negozio online senza soldi?

Anzitutto sfatiamo questa idea comune che aprire un negozio online sia tutte rose e fiori. I costi sono sicuramente inferiori ai quelli per aprire un negozio tradizionale, ma se vogliamo fare le cose in regola e soprattutto vogliamo che il nostro negozio online sia un negozio di successo dobbiamo valutare e conoscere diversi fattori.

 

APRIRE UN NEGOZIO ONLINE: STRATEGIE PER RAGGIUNGERE IL SUCCESSO

aprire un negozio online Sull’online si vende di tutto e di più.
E-commerce non vende, e-commerce fa comprare.

Per aprire un attività online l’obiettivo principale e’ lo stesso di chi apre un negozio tradizionale: vendere il proprio prodotto!

 

Partendo da questa premessa la tua strategia per aver successo dovrà basarsi sui  7 fondamenti dell’ e-commerce :

  1. PRODOTTO : quale prodotto offro.
  2. SERVIZIO : quale servizio offro,bisogna sempre sorprendere il cliente eccellendo negli aspetti che potrebbero essere critici, come ad esempio il reso. 
  3. LOGISTICA : ottimizzare i tempi di consegna del prodotto richiesto. Valutare se aprire un negozio online senza magazzino o gestire solo la vendita prendendo una percentuale sulla vendita stessa.
  4. TECNOLOGIA : scegliere se avere un software open source o un soluzioni proprietarie.
  5. ESPERIENZA : Il sito deve essere studiato in modo tale da rendere piacevole e semplice l’acquisto. Integrare con grafica, video, immagini.
  6. FIDUCIA : importantissima la fiducia che l’ acquirente deve riporre nel sito. Per aumentare la fiducia si possono adottare messaggi di sicurezza sul sito, si possono rendere pubblici i dati precisi del fornitore, si può rendere pubblica e chiara la procedura di reso. E’ possibile pubblicare recensioni e opinioni dei clienti sia sul proprio sito che sui Social.
  7. TRAFFICO : oltre a conoscere gli acronimi più comuni e utilizzati per e-commerce come CPM, CPA, etc bisogna pianificare una strategia di acquisizione del traffico utilizzando i canali che si adattano meglio al modello di business da noi scelto (Come ad esempio Seo, Sem, E-mail marketing).
  8. SISTEMI DI PAGAMENTO: da loro dipende il successo negozi online. Dall’efficacia dei sistemi di pagamento e-commerce dipende la sicurezza del consumatore e la buona riuscita dell’acquisto senza problemi.

Questo ed altre informazioni su come aprire un e commerce ti verranno insegnato nel corso E-COMMERCE STRATEGIES & MANAGEMENT :

SCOPRI IL CORSO

 

APRIRE UN NEGOZIO ONLINE: STRATEGIA ONLINE E OFFLINE

aprire un negozio online Come per un attività offline anche creare un negozio online richiede un’attenta analisi della domanda e della concorrenza anche per decidere i prezzi e le strategie di vendita e di comunicazione.
Questo modulo ti permetterà di capire come integrare tra di loro le leve e strumenti digital e social al fine di ottimizzare i risultati ottenibili e guadagnare online.
Verrai a conoscenza del concetto di ZMOT “The zero moment of thuth”.
Sarai in grado di definire e verificare periodicamente le KPI.
Capirai importanza dei Social, del business intelligence e analizzerai per poi interpretarle le abitudini dei consumatori ( B2C) e Buyer (B2B).
Sarai in grado di capire e di cogliere le opportunità del commercio elettronico derivanti dalle nicchie.
Tutto questo ti servirà per capire e trovare lo spazio per il tuo negozio virtuale.

Ti sara’ possibile fare questo tramite il corso digital strategy : Online & offline Integration:

SCOPRI IL CORSO

 

APRIRE UN NEGOZIO ONLINE : NORMATIVE E BUROCRAZIA

Un negozio online non e’ nulla di più o di meno di un attività tradizionale, quello che cambia e’ semplicemente lo scenario in cui si opera.
Dopo aver deciso la tipologia di merce che vogliamo vendere, i primi passi per aprire un negozio online sono:

  • Definire la forma giuridica ed aprire una partita IVA ( volendo potresti anche aprire un negozio online senza partita iva).
  • Iscriversi nel registro delle imprese presso la camera del commercio.
  • Comunicare al municipio di residenza la SCIA per l’apertura dell’ attività.

Per aprire un negozio online un buon commercialista può essere un ottimo alleato soprattutto in questa prima fase iniziale.
Una volta in possesso dei requisiti richiesti dovrai definire il tuo processo organizzativo (Hub o Drop shipping) e definire tutti gli enti che verranno coinvolti in questo processo (Banca, Corriere per spedizione, Dominio).
Dovrai poi conoscere le normative del e-commerce vigenti in questo momento, come la gestione dei Cookie.

Questi argomenti e altri approfondimenti su come aprire un negozio online sono presenti nel corso normative e-commerce.

SCOPRI IL CORSO

 

APRIRE UN NEGOZIO ONLINE: TECNOLOGIA E CMS PERSONALIZZATO

Una volta chiarito questi primi passi importantissimi possiamo iniziare a pensare all’idea concreta di aprire un negozio online. Che si decida di aprire un negozio online di abbigliamento o aprire un negozio online in franchising anzitutto dovremo decidere come fare il sito e soprattutto da chi farlo fare.
aprire un negozio online Se decidiamo di procedere da soli dobbiamo avere una buona conoscenza di WordPress, per e-commerce con pochi articoli, o di software e-commerce come Magento, per negozi online strutturati, entrambi open source.

La scelta della piattaforma per un sito eCommerce va ponderata in base alle caratteristiche del negozio online che vogliamo aprire: è importante anzitutto delineare quelli che sono gli obiettivi da raggiungere e le esigenze legate tipiche del nostro business.

 

Vediamo dunque quali sono i più noti cms per e-commerece:

aprire un negozio online magento

  • MAGENTO: per il commercio online offre una vasta gamma di soluzioni personalizzabili e molto sicure. Tra i vantaggi ricordiamo l’estrema versatilità, ad esempio nella gestione del catalogo prodotti, i suoi efficienti strumenti di web marketing e la possibilità di ottimizzare i contenuti degli articoli proposti per i motori di ricerca. In poche parole Magento da la garanzia di estrema flessibilità e sicurezza per il tuo business.

 

  • aprire un negozio online prestashopPRESTASHOP: grazie alle sue molteplici funzionalità e facilità d’uso, Prestashop è una delle piattaforme e commerce  tra le più affidabili. E’ possibile integrare delle applicazioni e moduli aggiuntivi ad hoc per le nostre esigenze di business. Il cliente ha la comodità di approfondire le caratteristiche dei prodotti, visualizzare gli articoli correlati, effettuare il checkout senza necessariamente essersi registrato in precedenza ecc,. I tecnici che gestiscono il sito con prestashop hanno la possibilità di tenere sotto controllo innumerevoli aspetti tra cui:  analisi delle vendite, resi, spese di spedizione , pagamenti con bonifico, carta di credito, contrassegno e molto altro ancora.

aprire un negozio online woo commerce

  • WOO COMMERCE: se vuoi aprire un negozio online e già conosci il noto CMS WordPress, potresti adottare il suo plugin Woocommerce specifico per il commercio elettronico. In virtù della sua natura, essendo collegato a wordpress.com, è senza dubbio la soluzione e Commerce più utilizzata al mondo.

 

  • aprire un negozio online oscommerce OS COMMERCE: è sicuramente una tra le soluzioni più potenti e flessibili sul mercato. Nata nel 2000 in Germania, offre più di 7000 add-on. L’unica pecca? Lievi problemi di sicurezza e forse la complessa capacità di separare la struttura, dati e contenuti.

aprire un negozio online opencart

  • OPEN CART: è la piattaforma adatta ad attività di medie dimensioni. Tra i suoi vantaggi citiamo: facilità di utilizzo, non sono richieste particolari competenze informatiche per sfruttare le sue potenzialità, possibilità di inserire un illimitato numero di prodotti e non da ultimo, l’ottimizzazione degli articoli per Google.  Anche se risulta uno dei prodotti più nuovi del mercato, l’usabilità lato sviluppo risulta tra le migliori insieme all’ottima user experience lato cliente.

Per avere idee più chiare e per poter decidere la strada da percorrere per il tuo business puoi visionare i nostri corsi :

WORDPRESSMAGENTO

 

APRIRE UN NEGOZIO ONLINE : L’IMPORTANZA NEL NEGOZIO ONLINE NEL CONTESTO DI UN NEGOZIO TRADIZIONALE

Avere un negozio tradizionale oggi può non essere più sufficiente per resistere ai cambiamenti del mercato.
Abbiamo bisogno di incrementare la nostra visibilità e aumentare il nostro numero di clienti raggiungendone sempre un numero maggiore.

Ecco che nasce l’importanza di affiancare al negozio tradizionale anche un negozio online dove vendere il nostro prodotto e avere così più visibilità per i nostri potenziali clienti.
Ti verrà spiegato come sfruttare al meglio le potenzialità di Google e il suo tool Google My Business e cosa si intende per “GeoMarketing” e “local search“.
Imparerai le tecniche dello storytelling, importanti per creare un rapporto quotidiano fra te e la tua clientela.

Per avere una maggiore visione del problema e per trovare la strada migliore da seguire ti consigliamo di visionare il corso Location Based Marketing e local search marketing:

SCOPRI CORSO

 

APRIRE UN NEGOZIO ONLINE: PERCHÉ APRIRE UN NEGOZIO SU AMAZON

aprire un negozio online amazon

Grazie ad Amazon è sicuramente più facile aprire un negozio online e vendere i propri prodotti senza appoggiarsi ad altri CMS. Negli ultimi anni il noto marketplace ha allargato le proprie modalità di vendita su larga scala, consentendo a chiunque voglia di poter sfruttare la propria piattaforma che registra quotidianamente un alto traffico di navigazione. Il risultato? Vendere un libro, un vestito o un film su Amazon aumenta le possibilità di far trovare la tua attività da molti potenziali clienti.

Come vendere su Amazon? Aprire un negozio online di questo tipo è  semplice:

  • è necessario registrarsi sullo store,
  • associare una carta di credito al proprio account,
  • scegliere l’articolo da mettere in vendita e procedere pubblicando l’inserzione.

 

APRIRE UN NEGOZIO ONLINE: PERCHÉ APRIRE UN NEGOZIO SU EBAY

Hai già una attività fisica, vorresti allargare il tuo business e aprire un negozio online? eBay, la famosa  piattaforma marketplace, può essere una valida soluzione. Ti consente infatti di vendere oggetti, sia nuovi che usati, in diverse modalità come quella dinamica con le aste online.

Aprire un negozio su eBay non è difficile, richiede pochi minuti. Prima di tutto bisogna che tipo di negozio vuoi aprire. Esistono due alternative:

  • account privati: basta iscriversi a eBay e accedere poi alla sezione vendi. Avrai un tuo spazio dedicato alle inserzioni e vendere cosi i tuoi oggetti personali sia nuovi che usati. 
  • account professionisti: se hai una partita Iva puoi aprire un negozio online sulla piattaforma e avrai a disposizione una vetrina virtuale dove promuovere e vendere i prodotti. Dovrai dunque registrarti con un account business, inserire i dati bancari o PayPal. Una volta verificati il tuo negozio online è aperto.

 

I negozi ebay si dividono inoltre in 3 tipologie:

  • Negozio Base: al costo di 17,00 euro mensili, disponibile per Account personali e business collegati ad un conto PayPal. 
  • Negozio Plus: costa 34,00 euro mensili, offre strumenti avanzati per incrementare sensibilmente le vendite.
  • Negozio Premium: costa 260,00 euro ed è riservato solo ai mega store con un ampio bacino di utenza.

 

 

APRIRE UN NEGOZIO ONLINE:

DIGITAL COACH !

Digital Coach è un’azienda specializzata nel settore della formazione digitale, confermato dal fatto di essere un GOOGLE PARTNER, status che solo web agency professionali possono raggiungere dimostrando di avere al proprio interno personale che possiede le CERTIFICAZIONI GOOGLE.
Attraverso i suoi moduli Digital Coach ti porta alla  gestione e all’avvio di un progetto e-commerce.
Tutti questi corsi, che tu puoi seguire singolarmente, vanno a formare il corso e-commerce specialist.
I più esigenti in materia integrando al corso  altri moduli specifici possono frequentare il master in e-commerce.

Ecco l’elenco completo dei nostri percorsi formativi:

 

INFO MASTER IN E-COMMERCE

Al termine del master in e-commerce o del corso e-commerce specialist è previsto un esame finale e il rilascio di un certificato delle competenze acquisite.

Se il tuo sogno è quello di aprire un negozio on line contattaci per conoscere la proposta più vicina alle tue idee e progetti:

CONTATTACI!

Save

 

  • Rating Lettori
  • Votato 4.9 stelle
    4.9 / 5 (9 )
  • Vota!


[13]
[13]
[13]
[13]
[12]
[12]
[12]
[12]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[16]
[16]
[16]
[16]
[17]
[17]
[17]
[17]
[18]
[18]
[18]
[18]
[19]
[19]
[19]
[19]
[i]
[i]
[i]
[i]
[13]
[13]
[13]
[13]
[12]
[12]
[12]
[12]
[10]
[10]
[10]
[10]
[11]
[11]
[11]
[11]
[14]
[14]
[14]
[14]
[15]
[15]
[15]
[15]
[16]
[16]
[16]
[16]
[17]
[17]
[17]
[17]
[18]
[18]
[18]
[18]
[19]
[19]
[19]
[19]