Seleziona una pagina

L'analisi dei social media

Cos'è e come sfruttarla

Cos’è l’analisi dei social media.

analisi social media

L’analisi dei social media è quel processo che ci permette di monitorare l’efficacia del nostro profilo social o della nostra campagna di advertising che lanciamo nella nostra piattaforma. L’analisi di social media, per essere efficace, si snoda in tre sottopassaggi:

1. lettura dei dati sulle interazioni coi post di una pagina o profilo (ben visibili negli insight della piattaforma stessa)
2. interpretazione di questi dati in quanto KPI (Key Performance Indicator, “indicatori chiave di performance”) dell’efficacia dei contenuti sui social media. A questo proposito anche delle conoscenze almeno basilari di statistica e analisi delle reti possono essere utili. Per un prospetto più competo su come analizzare i dati dei social media rimando a questa risorsa
3. elaborazione di una social media strategy da cui possano scaturire migliori piani editoriali di contenuti che possano rafforzare l’immagine dell’azienda su Facebook, Twitter, LinkedIn e Instagram. L’unione di social media analysis e social media strategy permette inoltre di lanciare migliori campagne di advertising con Facebook Ads.

Analisi social media: come analizzare il target nei social (e fuori)

L’analisi dei social media è utile non solo per analizzare la nostra pagina aziendale, ma anche i nostri destinatari o target, i potenziali clienti a cui il nostro brand/prodotto/servizio è rivolto. Per trovare il nostro utente nei social media (e anche fuori) dobbiamo seguire anche qui tre step:

1. immaginare il nostro target e abbozzare un primo identikit ipotetico che comprenda dati come età, sesso, provenienza geografica, livello di istruzione, interessi, professione
2. riscontrare il nostro identikit immaginario nella realtà, oppure nel caso sia campato in aria smentirlo tramite sondaggi, questionari, dialoghi diretti o interviste
3. monitorare gli insight della propria pagina o profilo social aziendale o i dati anagrafici degli utenti che visitano il nostro sito grazie a Google Analytics

Come analizzare i competitor con la social media analysis.

come analizzare i competitor

La social media analysis ci permette di individuare anche i nostri principali top competitors per capire come emularli e batterli. La domanda è “come trovarli?” Ovviamente tramite le parole chiavi con cui sono meglio posizionati su Google e analizzando i like della tua utenza, fra i quali troveremo probabilmente quelli ai tuoi competitors.

Per quanto riguarda la loro social media strategy dovremo monitorare:

  • i canali social da essi utilizzati (alcune aziende, in base ai settori, preferiscono Facebokk, altre Instagram, etc.)
  • il numero di followers che hanno nei suddetti canali
  • la frequenza con cui pubblicano post
  • l’engagement che tali post generano negli utenti e che si traduce in termini di likes, commenti, condivisioni e messaggi privati degli utenti stessi.

Dato che l’organizzazione dovrà essere la nostra principale alleata inserite queste informazioni in un foglio Excel

Vuoi un prospetto ancora più completo su come analizzare i competitors? Ecco qua

Come stilare il report per l’analisi dei social media

Per annotare i dati dell’analisi dei social media oltre al foglio Excel c’è anche il report. O meglio, i report visto che ne esistono varie tipologie (dal pdf “basic” a quello animato). Quale che sia la tipologia di report, tutti devono avere le seguenti caratteristiche:

  • un titolo composto da “report + nome della pagina social/campagna di advertising
  • pagine numerate dalla prima all’ultima in previsione del fatto che un report verrà quasi sicuramente stampato in formato cartaceo per permettere annotazioni a penna successive
  • dati esatti, anche nel caso siano poco incoraggianti, questo perché la strategia per migliorare la propria presenza social deve partire da dati reali

I report su Facebook

Creare un report della propria pagina Facebook è semplice, è consta di pochi, semplicissimi passaggi:

1. andare sulla propria pagina di Facebook e cliccare in alto sulla voce “Insight
2. una volta sulla schermata dei dati cliccare su “Esporta dati” e da lì si potrà ottenere un report in formato Excel dei dati sull’andamento della propria pagina su Facebook. Ma “Esporta dati” consente di individuare l’andamento anche solo di un post o di un video. Inoltre è possibile impostare il lasso di tempo di cui si vogliono visualizzare i dati o il layout con cui si vuole realizzare il report

I report su Twitter

Per comprendere l’andamento di un profilo su Twitter basta invece attivare Twitter Analytics, ma già dalla home si possono visualizzare i trend sui profili più seguiti. Come per Facebook anche gli Insight qui sono consultabili gratuitamente

I report su Instagram

Su Instagram, diversamente che sulle due piattaforme prima citate, non è possibile visualizzare gli Insight gratis. Per visualizzare i dati sulle interazioni col proprio profilo è necessario che esso sia business, non da utente semplice. 

  • Rating Lettori
  • Votato 5 stelle
    5 / 5 (1 )
  • Vota!


Valutazione Digital Coach su Google