Seleziona una pagina

ALTERNATIVE A GOOGLE ADSENSE

Siete dei publisher alla ricerca di piattaforme per la monetizzazione dei vostri contenuti online? Avete già un account su Google AdSense, ma cercate delle alternative per poter diversificare oppure aumentare le vostre entrate? Allora in questa pagina troverete le informazioni per trovare la scelta migliore alle vostre esigenze.

Ma innanzitutto spieghiamo ciò di cui stiamo parlando.

Cos’è Google AdSense

Google AdSense è un servizio di banner pubblicitari, offerto da Google, che offre ai publisher la possibilità di guadagnare con i contenuti online. Gli annunci pubblicitari, creati da inserzionisti che vogliono promuovere i propri prodotti, vengono abbinati da Adsense al sito di un editore.

Panoramica:
Servizio gratuito, collegato con Google Ads
Pagamento basato sui click relativi all’annuncio pubblicitari, avvenuto al superamento della soglia minima di 70 euro mensili.
• Gestisce gli annunci adattandoli o, per meglio dire, contestualizzandoli al contenuto della pagina web in base alla pertinenzaDigital Adv
Formati disponibili: testuali, display, rich media, reattivi, contenuti con corrispondenza

Per molto tempo Google AdSense è stato uno dei principali modi per un publisher di monetizzare i propri siti, ma questo non è l’unico servizio disponibile.

Di seguito verranno illustrate 5 alternative a Google AdSense, per poter diversificare o aumentare le entrate generate dai propri siti web

5 possibili alternative a Google AdSense

Media.net

Media.net è una diretta alternativa a Google Adsense ed è gestita da Yahoo e Bing. Questa piattaforma permette di monetizzare sugli annunci inseriti sul proprio sito web quando un utente vi accede tramite le ricerche della rete di Yahoo! Bing.

Panoramica:
Semplice da utilizzare: le inserzioni pubblicitarie possono essere implementate sul sito attraverso un breve frammento di codice dell’annuncio.
• Percentuale sui clic
• Inseriti annunci rilevanti, in base ai contenuti del sito web
• Formati disponibili: annunci contestuali, display, video e native ads.

Programma Affiliazione Amazon

Il Programma di Affiliazione di Amazon non è propriamente un’alternativa diretta a Google AdSense, ma permette, a chi possiede un sito web, di ricevere una commissione ogni volta che viene venduto un prodotto su Amazon.it passando attraverso un link pubblicitario sul proprio sito.

Panoramica:
Servizio interamente gratuito
• Percentuale sul ricavo realizzato, non solo per il clic sull’inserzione pubblicitaria, al superamento della soglia minima di 50 euro mensili.
• Il ricavo si basa sul carrello complessivo dei prodotti acquistati su Amazon.it dall’utente passando attraverso il link pubblicitario, indipendentemente dal fatto che vi sia o meno il prodotto dell’inserzione cliccata
• Formati disponibili: link testuali, immagini, banner

PropellerAds

 Un’altra alternativa a Google AdSense è data da PropellerAds, una piattaforma self-service con delle approfondite statistiche delle prestazioni dei propri annunci.

Panoramica:
Pagamento in base al numero di impressions (visualizzazioni del banner pubblicitario), al superamento della soglia minima di 30 euro mensili.
Dispone un’ottimizzazione automatica degli annunci, per cui il sistema di intelligenza artificiale perfeziona le impostazioni in modo da far ottenere il miglior numero di conversioni possibili.
• Formati disponibili: da quelli classici fino ad annunci come onclick e native ads.

The Moneytizer

The Moneytizer è una startup che è nata per consentire anche ai siti web di piccole e medie dimensioni di entrare in contatto con il maggior numero possibile di inserzionisti e allo stesso tempo di poter accedere a formati di annunci disponibili solo per grandi publishers.

Panoramica:
Servizio completamente gratuito
Pagamento in base alle impressions, al superamento della soglia minima di 50 euro mensili.
• Ottimizzazione degli annunci ogni giorno, grazie alla loro tecnologia Smart Refresh di aggiornamento della pubblicità sul sito web.
Disponibile anche come plugin per WordPress
• Formati disponibili: dai classici fino ai formati video, native ads e offre inoltre formati per il mobile.

WordAds

WordAds è nata come alternativa a Google Adsense e si tratta di una soluzione sviluppata per chi ha un sito creato su WordPress che permette di avere annunci contestuali sul proprio sito web.

Panoramica:
Pagamento basato sulle impressions
• Annunci integrati automaticamente dalla piattaforma, tramite un semplice pannello di controllo
• Funzione di retargeting degli annunci: permette di mostrare inserzioni pubblicitarie basate sulla cronologia di navigazione dell’utente che visita il tuo sito.

Alternativa AdSense per Youtube

Se si utilizzano contenuti video, bisogna pensare inoltre alla monetizzazione via YouTube. Solitamente gli utenti integrano il proprio canale YouTube con Google AdSense. Ma è possibile poter usare delle alternative a Google AdSense anche per i video YouTube, come alcuni esempi elencati di seguito:

Alternative ad AdSense per YouTubeAdRev: piattaforma certificata YouTube che ti permette di proteggere e monetizzare i tuoi contenuti musicali, cinematografici e televisivi; può aiutare a promuovere ed ottimizzare il tuo canale.
Patreon: utilizzata dai Youtuber soprattutto per raccogliere donazioni così da finanziare un loro progetto grazie ai contributi dei donatori, chiamati patron, che in cambio ricevono delle ricompense; è stato integrato un sistema CRM, l’app per dispositivi mobili e la possibilità di effettuare dirette streaming.
• Freedom!: ad accesso gratuito integra il canale YouTube con più piattaforme e lo connette con altri creatori per permettergli di migliorare; inoltre fornisce un’ampia libreria musicale e di effetti sonori.

Sei un publisher e vuoi approfondire le modalità e le strategie migliori per creare contenuti sul web? Il corso Content Marketing and Blogging di Digital Coach ti consentirà di imparare i vari strumenti di Visual Content Marketing e di fare molta pratica.

Corso di Content Marketing and Blogging

[wprs-box]

Valutazione Digital Coach su Google