Seleziona una pagina

Ads ecommerce

I principali strumenti per creare ads per ecommerce

Sia che tu abbia appena pubblicato il tuo primo sito e-commerce sia che lo stia gestendo da tempo, ti starai sicuramente chiedendo quali strumenti vengono offerti dal web per creare delle ads per ecommerce, ovvero delle inserzioni che ti permettano di:

  • Ottenere più conversioni
  • Portare traffico di qualità sul tuo sito, cioè visitatori realmente interessati ai tuoi prodotti
  • Incrementare le vendite
  • Fidelizzare i tuoi clienti

Naturalmente, non esiste una formula magica che possa garantire il successo delle tue campagne, ma occorre approfondire la conoscenza dei vari strumenti a disposizione, dopo aver studiato bene la tua attività, il mercato ed il tuo pubblico. In questo modo potrai creare una strategia mirata e pianificare le tue campagne ads per ecommerce, evitando di fare campagne troppo generiche e monitorando vari obiettivi di conversione (come l’interazione o l’interesse di un utente verso un determinato prodotto), senza escludere naturalmente quello principale, ovvero l’obiettivo di acquisto.

Ads per e-commerce
Le soluzioni per creare ads ecommerce sono molteplici e la scelta di investire maggiormente su un canale piuttosto che su un altro, o su più di uno, dipenderà dal tipo di attività e di ecommerce (B2B o B2C), dal pubblico e dalla tua strategia. Vediamo a seguire i principali strumenti per creare ads per ecommerce:

ADS ECOMMERCE SUI MOTORI DI RICERCA

  • GOOGLE ADS Lo strumento per eccellenza per creare ads ecommerce sui motori di ricerca è Google Ads, che a partire da un budget e da un obiettivo stabilito tramite segmentazioni di vario tipo, permette di investire su diverse tipologie di annunci:
    • Annunci della rete di ricerca, visualizzati accanto ai risultati di ricerca su Google
    • Annunci display, con testo e banner, visualizzati su Gmail e oltre 2 milioni di siti web ed applicazioni
    • Annunci Shopping, includono informazioni dettagliate su un prodotto, ad esempio un’immagine, il prezzo e il nome del commerciante
    • Annunci video, visualizzati su YouTube
    • Annunci per app, per promuovere un’applicazione sull’intera rete Google

Tuttavia, per diversificare la strategia e magari differenziarsi dalla concorrenza, potrebbe essere interessante ricorrere anche ad ads ecommerce di altri motori di ricerca, come:

ADS ECOMMERCE SUI SOCIAL

Per captare i bisogni latenti dei tuoi clienti ed aumentare la brand awareness del tuo ecommerce, dovresti considerare anche le opportunità di ads ecommerce offerte dai vari social, che a seconda della tua attività e della tua strategia, saranno più o meno adatti a raggiungere il tuo obiettivo.

  • FACEBOOK ADS Grazie al suo Pixel, ovvero un frammento di codice da inserire nel tuo sito web, Facebook ti permette di creare pubblici personalizzati, fare azioni specifiche di retargeting e misurare le tue campagne ads attraverso
    • INSERZIONI DINAMICHE
    • ANNUNCI MULTI-PRODOTTO

Per approfondire la creazione di annunci pubblicitari su Facebook Ads, non perderti questa guida.

Se vuoi approfondire questi argomenti e vuoi scoprire come pianificare al meglio la tua strategia di marketing digitale, iscriviti al corso Digital Marketing Specialist di Digital Coach!

SCOPRI DI PIÙ

[wprs-box]

Valutazione Digital Coach su Google