Seleziona una pagina

ADS E-COMMERCE

Come promuovere la tua attività online

ads ecommerceCosa sono gli ads e-commerce? Sia che tu possieda un e-commerce sia che stia gestendo quello di un’azienda, ti starai sicuramente chiedendo quali strumenti offre il web per pubblicizzare il tuo negozio online. Le opzioni per promuovere la tua attività online sono molteplici e la scelta dipende proprio dalla natura del tuo e-commerce, dal pubblico di riferimento e dai tuoi obiettivi.

Ovviamente, non è lo strumento in sé a generare risultati, ma l’uso che se ne fa sulla base di precedenti analisi, ad esempio, sul settore di mercato e sul target di riferimento. Solo così potrai creare una strategia mirata e pianificare le tue ads e-commerce in modo efficace. In questa pagina vedremo, quindi, alcune soluzioni per creare inserzioni e promuovere al meglio il tuo e-commerce.

Se vuoi conoscere in maniera approfondita queste dinamiche e diventare un esperto del digital marketing ti consiglio di seguire il Master Web Marketing.

 

Prenota la tua consulenza gratuita e trova ora una strategia digitale per la tua azienda!

RICHIEDI UNA CONSULENZA STRATEGICA GRATUITA

 

Ads e-commerce sui motori di ricerca

Lo strumento per eccellenza per creare ads e-commerce sui motori di ricerca è Google Ads, che a partire da un budget e da un obiettivo stabilito permette di investire su diverse tipologie di annunci.

Google Ads per e-commerce permette di creare:

  • annunci della rete di ricerca, visualizzati accanto ai risultati di ricerca su Google;
  • annunci display, con testo e banner, visualizzati su Gmail e oltre due milioni di siti web e applicazioni;
  • annunci shopping, i quali includono informazioni dettagliate su un prodotto, come ad esempio un’immagine, il prezzo e il nome del commerciante;
  • e-commerce video ads su YouTube;
  • annunci per app, per promuovere un’applicazione sull’intera rete Google.

Tuttavia, per diversificare la strategia e renderla più consistente tra i vari canali che hai a disposizione, dovresti concentrarti anche sulle Facebook Ads per e-commerce.

 

Metti il turbo al tuo e-commerce. Segui il Corso E-commerce Manager e scopri come evolvere la tua attività online!

E-COMMERCE MANAGER CERTIFICATION

 

Perché utilizzare Facebook Ads per il tuo e-commerce

Ti starai chiedendo perché dovresti realizzare ads per e-commerce su un social invece che sulla rete di ricerca. Sebbene la funzione primaria di Facebook non sia quella di vendere sulla piattaforma, esso dà accesso a una mole di dati sconfinata attraverso cui targhettizzare il tuo pubblico. Individuando la domanda latente all’interno del social, potrai comparire nella home delle persone già potenzialmente interessate al tuo prodotto o servizio. Pubblicizzare e-commerce su Facebook è un’ottima strategia per portare traffico e conversioni al sito web proprio grazie alla sua precisione e alla facilità con cui può essere collegato con gli e-commerce. Per approfondire ti rimando a questa guida di Facebook Ads.

 

Scopri tutti i segreti di Facebook advertising per lanciare il tuo e-commerce!

CORSO FACEBOOK ADVERTISING

 

Come promuovere e-commerce su Facebook

Dopo aver creato il tuo account pubblicitario, la prima cosa da fare è generare il pixel di Facebook. Si tratta di un piccolo pezzo di codice da inserire all’interno del tuo sito attraverso il quale potrai monitorare il traffico derivato dalle ads per e-commerce. Non importa che tipo di sito tu abbia, potrai inserire facilmente il Facebook pixel su WordPress o Shopify, o su altri CMS, senza troppe difficoltà. Infatti, potrai mantenere dei costi pubblicitari contenuti semplicemente integrando una stringa di codice e sfruttando Facebook Ads per il dropshipping applicato all’e-commerce. Per aiutarti, condivido con te questa pagina per installare il Facebook pixel.

Il pixel di Facebook è, quindi, un codice installato nel backend che si attacca all’indirizzo IP di chi vista il tuo sito. Questo ti permette di creare delle campagne di retargeting, ovvero delle inserzioni che saranno indirizzate solamente a chi ha visitato determinate pagine del tuo e-commerce o svolto precise azioni al suo interno. Questa è una strategia che funziona molto bene per gli e-commerce perché ti permette di riportare sul tuo sito tutte quelle persone che avevano manifestato interesse, magari mettendo nel carrello un prodotto, senza concludere l’acquisto o convertire.

Un altro modo per sfruttare le potenzialità del pixel per promuovere l’ e-commerce su Facebook è realizzare una campagna per conversioni. Grazie alle grandi capacità di profilazione di Facebook, avrai la possibilità di ottimizzare il tuo investimento per rivolgerti solamente alle persone che sono maggiormente predisposte ad acquistare proprio perché hanno dimostrato qualche forma di interesse in passato.

 

Diventa un web marketing specialist di successo!

CERTIFICAZIONE WEB MARKETING MANAGER

 

Funnel di Facebook Ads

Un funnel è un processo di acquisizione clienti composto da diversi touchpoint:

  • consapevolezza;
  • familiarità;
  • considerazione;
  • acquisto;
  • fidelizzazione.

Per ognuna delle fasi appena citate è importante avere una comunicazione adeguata alle aspettative delle persone e, soprattutto, è importante avere controllo sul percorso che seguirà il tuo potenziale cliente. Facebook ti permette di impostare campagne specifiche in base alla fase del funnel di conversione in cui vuoi entrare in contatto con l’utente. Questo ti permette di creare delle ads per e-commerce molto mirate e, di conseguenza, efficienti. Se vuoi approfondire la conoscenza del customer journey ti consiglio la lettura di questa pagina sul marketing funnel.

Puoi impostare una campagna di Facebook ads per e-commerce scegliendo tra tre categorie, ognuna delle quali prevede obiettivi specifici ai quali bisogna adattare contenuti e messaggi da proporre.

  • Notorietà: in questa fase il pubblico potrebbe non conoscerti. Ecco perché devi creare contenuti capaci di attirare l’attenzione e rendere le persone consapevoli dell’esistenza del tuo e-commerce.
  • Considerazione: qui il pubblico già ti conosce, ma potrebbe non essere ancora pronto ad acquistare. Crea, quindi, contenuti che presentino al meglio i tuoi prodotti o servizi allo scopo di farne percepire le qualità.
  • Conversione: a questo punto il pubblico non solo ti conosce, ma è anche potenzialmente interessato. Proponi contenuti che facciano scattare la scintilla e fai in modo che l’utente compia la conversione finale.

 

Segui ora il webinar gratuito e triplica le tue vendite con il metodo Digital Sales

SEGUI IL WEBINAR

 

Come monitorare i dati di Facebook Ads per e-commerce

Gli strumenti di advertising online, come Facebook Ads, forniscono sempre delle metriche quantitative da analizzare, aspetto fondamentale per verificare l’efficacia dei tuoi ads e-commerce. Per svolgere un’analisi dei dati davvero utile, devi e prendere in considerazione solamente quelle effettivamente valide allo scopo della tua strategia.

I dati che dovresti sempre tenere in considerazione quando si tratta di Facebook ads per e-commerce sono CTR e CPA.

  • CPA (Cost per Action): questa metrica ti permette di conoscere e ottimizzare il costo delle azioni che gli utenti compiono sul tuo sito. Quindi, puoi sapere quanto stai spendendo per ottenere una singola conversione. Il tuo obiettivo è ovviamente quello che di tenere questo valore il più basso possibile.
  • CTR (Click Through Rate): è la percentuale di persone che cliccano sul tuo annuncio dopo averlo visto. Il CTR per gli e-commerce è importante perché ti permette di capire se la tua inserzione è abbastanza accattivante da attirare l’interesse del tuo pubblico. Dovrai impegnarti a tenere questa metrica sempre alta.

 

Scarica la guida e scopri tutto quello che devi sapere sul social commerce!

 

In questa pagina hai conosciuto l’importanza delle Facebook Ads per e-commerce e le principali strategie per utilizzarle al meglio. Tuttavia, come ogni strumento di marketing, anche le ads funzionano ottimamente solo se integrate ad altre strategie. Non dedicare tutto il tuo investimento solo su un canale, ma cerca di costruire una strategia più ampia attraverso cui guidare in vari modi gli utenti verso il tuo e-commerce.